F1, di Resta: "I piloti giovani sono un valore aggiunto per la Force India"

paul di resta

Paul di Resta non crede che la coppia di piloti relativamente giovani scelta per il 2012 possa ostacolare i progressi della Sahara Force India e dei suoi interpreti. Ricordiamo che lo scozzese, oggi 25enne, farà coppia quest'anno nel team di Mallya con Nico Hulkenberg, nato otto mesi prima.

Entrambi hanno una certa esperienza agonistica alle spalle, ma non possono essere considerati dei veterani della Formula 1. La loro freschezza, tuttavia, può dare maggior vigore alla squadra.

Di Resta ne è convinto: "La nostra è una line-up giovane ma frizzante, che dovrebbe dare una scintilla al team. Con Nico vogliamo essere dei buoni compagni, agire in sinergia ed esprimere al meglio il nostro vigore competitivo, per progredire insieme, con un sostegno a vicenda. Non vedo alcuna ragione per cui non si possa fare questo".

"Siamo entrambi -aggiunge Paul- sullo stesso territorio, con analoga esperienza, quindi il nostro cammino comune dovrebbe essere buono. Stiamo già lavorando insieme, spingendo le idee della squadra per cercare di migliorare rispetto al 2011".

Di Resta spera che il suo secondo anno in questo sport si traduca in un vantaggio competitivo sulla stagione da rookie: "Adesso ho più esperienza e posso presentarmi agli appuntamenti in pista sapendo meglio come ottenere l'equilibrio giusto".

Via | Thef1times.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: