Barrichello ammette di essere in trepidante attesa

barrichello

Il futuro di Rubens Barrichello in Formula 1 è ancora nel limbo e il brasiliano vive l'attesa con trepidazione. Il suo destino agonistico è avvolto nel mistero, ma lui sta combattendo per mantenere il posto alla Williams. Ovvio che sullo stato d'animo del paulista incide la lentezza nella scelta del management, i cui tempi si stanno rivelando più lunghi del previsto.

Mentre Pastor Maldonado è stato confermato, per il sostanziale apporto della compagnia petrolifera venezuelana PDVSA, il contratto di Barrichello tarda ad essere rinnovato, perché si stanno valutando diverse opzioni. I vertici del team di Grove, dopo una stagione da dimenticare, sono focalizzati su vari scenari, nel tentativo di giocare al meglio ogni carta.

Questo produce un rallentamento nel ciclo di definizione della line-up. Fra i piloti sotto la lente di ingradimento dovrebbero esserci Bruno Senna e Adrian Sutil, ma Barrichello crede di avere buone credenziali. L'ex ferrarista, molto attivo nella ricerca di sponsor che possano facilitare la sua permanenza, è fiducioso: "Devo ammettere che sta passando più tempo del previsto, ma penso positivo".

Poi aggiunge: "Sono sempre stato così. Mi piace credere nelle cose e guardare al futuro con ottimismo. Sto combattendo per il sedile con altri drivers, ma credo di essere un buon candidato. Dove lo trovano un altro con la mia esperienza e tanta voglia di far bene? Mi sento pronto alla sfida e voglio guidare il più velocemente possibile. Apprezzo i cambiamenti nella squadra, che potrei concorrere a mettere a frutto".

Via | Espnf1.com

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: