Niki Lauda parla di Kimi Raikkonen e della Red Bull

raikk

Kimi Raikkonen avrà bisogno di una macchina eccezionale per tornare al suo livello migliore in Formula 1. Questa è l'opinione di Niki Lauda, ​​che accoglie con favore il ritorno nel Circus del vincitore del titolo 2007. Secondo lui il potenziale di "Iceman" sarà strettamente connesso alla qualità del mezzo a sua disposizione.

Queste le parole dell'ex campione austriaco sulle pagine di Autosport: "Il rientro di Kimi è un'ottima notizia. E' un grande personaggio, che suscita interesse tra i media e i tifosi. Reclutarlo è stata una buona mossa per la Lotus Renault. I risultati del matrimonio dipenderanno dallo stato di forma della monoposto, perché Raikkonen potrà brillare solo con una vettura eccellente".

Allargando il campo dell'analisi, il "vecchio" Niki crede che Sebastian Vettel possa dominare anche la prossima stagione, rendendo estremamente difficile il compito dei rivali, desiderosi di contrastarne la marcia: "Lui ha guadagnato un sacco di fiducia lo scorso anno e non fa errori. Sarà ancora il punto di riferimento. Chi vuole provare a batterlo dovrà avere una macchina perfetta".

Ecco allora alcune previsioni sulla stagione 2012, che Lauda fa tenendo conto della logica: "Al momento nessuno sa come si comporteranno le nuove auto da gara. Tuttavia è razionale pensare che Red Bull si mantenga nei piani più alti. Loro avevano una vettura eccellente lo scorso anno ed avranno bisogno di ulteriori sviluppi per compensare la perdita di carico aerodinamico connessa all'abolizione degli scarichi soffiati, mentre Mercedes e Ferrari dovranno ripartire da zero".

"Costruendo una macchina di sana pianta -aggiunge l'austriaco- c'è il rischio di andare nella direzione sbagliata. E' più facile migliorare partendo da una solida base che riprendere l'opera dal classico foglio bianco. Detto questo, ogni altra valutazione sarebbe prematura prima delle prove in pista".

Via | Autosport.com

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: