F1, Barrichello: "Non c'è nessuna ragione per non sperare in un rientro"

barri88

Rubens Barrichello conserva la speranza di poter disputare in futuro la sua ventesima stagione in Formula 1. Il pilota brasiliano, lasciato a piedi dalla Williams negli scorsi giorni, crede che non ci sia alcun motivo che ostacoli un eventuale ritorno nel Circus dopo uno o due anni di assenza.

Nonostante l'età, Barrichello ostenta una certa fiducia, confortato dalle nuove occasioni che sono state accordate a Michael Schumacher e Kimi Raikkonen: "Oggi la F1 è un mondo più aperto. Una grande opportunità potrebbe giungere in qualsiasi momento, per cui il sogno di disputare il campionato numero 20 è ancora vivo in me".

Riferendosi alle sue prospettive, il paulista aggiunge: "Non si sa mai, a volte le cose cambiano. Con la mia velocità ed esperienza potrei essere chiamato da qualcuno in futuro. Io non mi arrendo al pensionamento. Ci sono esempi di rientri importanti negli ultimi tempi. Sono dei segnali che incoraggiano. La decisione della Williams è stata solo di natura finanziaria, per esigenze di bilancio e non per carenze mie".

Via | Thef1times.com

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: