F1, Sauber: "Non ho visto soluzioni rivoluzionarie"

sauber

Peter Sauber dice di non vedere invenzioni straordinarie nelle monoposto destinate ad affrontare il prossimo campionato del mondo di Formula 1. Secondo il costruttore svizzero fino ad oggi non è emersa all'orizzonte una soluzione particolare, capace di consegnare un forte valore aggiunto a qualche team in corsa per il titolo.

Negli ultimi anni alcune squadre avevano escogitato delle innovazioni che avevano prodotto un forte vantaggio sugli inseguitori, ma oggi il quadro sembra differente, pur in presenza di menti brillanti negli studi di progettazione. Ad imbrigliare gli slanci creativi potrebbero essere stati i paletti regolamentari, che hanno limitato il campo operativo, ma nel Circus le sorprese sono sempre dietro l'angolo.

Sauber traccia una fotografia di quanto visto fino ad oggi: "Non mi sembra di notare interpretazioni particolarmente originali. Ci sono lavori di ottimo livello, ma nulla di veramente inatteso". Riferendosi al suo team, l'imprenditore elvetico evita di trarre delle conclusioni in base ai tempi stabiliti nei quattro giorni di Jerez de la Frontera, considerati poco indicativi. La vera geografia dei valori, infatti, si comincerà a vedere a Melbourne.

Via | Planet-f1.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: