WRC, Rally del Messico: Loeb governa le danze dopo PS20

Sebastien Loeb, con la Citroen DS3 WRC, è lanciato verso un probabile successo nel Rally del Messico 2012, che gli regalerebbe il sesto sigillo in questa sfida polverosa e ad alta quota, disputata in un quadro ambientale molto diverso da quello delle tappe precedenti di Montecarlo e Svezia, dove il terreno di gara era modellato dall’inverno. L'extraterrestre alsaziano, nelle ultime dieci speciali, ha rafforzato il vantaggio su Mikko Hirvonen, ora staccato di oltre 36" da lui, al volante di un altro bolide del "double chevron".

Sulle strade della Sierra, immerse nel cuore di imponenti catene montuose, il campione del mondo in carica ha offerto una grande prova di forza, che ha ridimensionato i sogni di gloria degli avversari. Jarri-Matti Latvala, terzo in classifica generale, ha tentato il recupero con la sua Ford, ma non tutto è andato per il verso giusto. Il finlandese si trova a 1'53" dal vertice e deve guardarsi le spalle da Petter Solberg, che lo segue a breve distanza, seduto al posto guida di un modello identico al suo.

Dietro il norvegese, che lo ha scavalcato ieri, si trova Mads Ostberg, ora quinto a 2'44" dal leader. Un'altra auto dell'ovale blu al sesto posto: si tratta di quella di Ott Tanak, il cui ritardo è davvero enorme nei confronti di chi lo precede. Ancora più lontano Armindo Araujo, nono davanti a Sebastien Ogier, che comanda la classifica delle S2000 con la sua Skoda Fabia.

Nelle speciali ancora da disputare, Loeb cercherà di gestire al meglio il vantaggio accumulato, evitando di correre inutili rischi. Se tutto andrà come previsto, per lui si profila il gradino più alto del podio. Ricordiamo che dal 2006 il Messico è pertinenza esclusiva dell'alsaziano, atteso al comando alla bandiera a scacchi di questa edizione allungata, vagamente simile a una piccola Dakar.

Rally del Messico, classifica dopo 20 speciali:

01. Loeb/Elena (Citroen DS3 WRC) 3h25’17”5
02. Hirvonen/Lehtinen (Citroen DS3 WRC) +36”2
03. Latvala/Anntila (Ford Fiesta WRC) +1’53”0
04. P.Solberg/Patterson (Ford Fiesta WRC) +2’10”9
05. Ostberg/Andersson (Ford Fiesta WRC) +2’44”2
06. Tanak/Sikk (Ford Fiesta WRC) +4’22”1
07. Araujo/Ramalho (Mini John Cooper Works WRC) +10’42”1
08. Ogier/Ingrassia (Skoda Fabia S2000) +12’02”7
09. Block/Gelsomino (Ford Fiesta WRC) +13’51”8
10. Guerra/Rozada (Mitsubishi Lancer EVO X) +18’42”0

Via | Eurosport.com

  • shares
  • Mail