GT Open: Bizzarri e Cadei agguantano la leadership tra le GTS

>af corse

Dalla prima gara dell’International GT Open, Stefano Bizzarri e Niki Cadei, su Ferrari 458 Italia GT3 AF Corse, escono a testa alta ed agguantano il primato in campionato della loro categoria, la GTS. Al termine del doppio appuntamento portoghese, la coppia italiana è prima nella classifica GTS e seconda nella graduatoria assoluta.

Merito del primo posto ottenuto sotto la bandiera a scacchi di gara 1 (sabato 28) tra le vetture GTS e del secondo piazzamento di categoria messo in cassa in gara 2 (domenica 29).

C’è un velo di amarezza, invece, per Federico Leo e Toni Vilander. Dopo aver siglato la pole position su Ferrari 458 Italia GT2 (categoria Super GT) di AF Corse, la coppia ha tenuto la testa della prima sfida per circa tre quarti dei 70’ in programma. Solo una rottura meccanica ha vanificato gli sforzi, spegnendo una vittoria più che plausibile.

In gara 2, Leo e Vilander partivano con il terzo tempo. Le condizioni esterne, però, hanno inciso pesantemente sulla corsa ed i due hanno chiuso al 10° posto di categoria. Al termine del primo round dell’International GT Open, comunque sia, non cambiano le ambizioni di vittoria assoluta per l’equipaggio italo-finlandese.

Buoni risultati per Martin Lanting ed Henk Haane. Gara 1 li ha visti chiudere al 6° posto tra le vetture GTS su Ferrari 458 Italia GT3. In gara 2, si sono piazzati all’8° posto. Anche loro saranno tra i sicuri protagonisti di questo campionato internazionale che conta al via una quarantina di vetture, grandi piloti e team all’altezza della situazione.

Esordio positivo sulla 458 Italia GT3 per Claudio Sdanewitsch e Michele Rugolo. La coppia ha tagliato la bandiera a scacchi di gara 2 in 7° posizione di categoria GTS, rifacendosi del ritiro tecnico in gara 1. Le cose viste già nel primo fine settimana di gara fanno ben sperare per i prossimi eventi in calendario.

AF Corse si occupa anche della gestione tecnica della Ferrari 458 Italia GT2 (Super GT) del team AT Racing. Alexander Talkanitsa ed Alexander Talkanitsa junior sono stati protagonisti di qualifiche veloci in entrambi i due turni (conclusi all’8° e 4° posto assoluto). Alla fine di gara 1 si sono classificati al 9° posto, seguito dalla 12ª piazza di gara 2.

Via | AFcorse.it

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: