Prima vittoria per una vettura a biocarburante nel GT inglese


La Aston Martin DBRS9 numero 1 della Barwell Motorsport passerà alla storia per essere stata la prima auto a biocarburante a vincere un evento delle maggiori serie nazionali inglesi.

E’ successo nel campionato inglese GT, dove Jonny Cocker e Paul Drayson si sono aggiudicati la terza prova che si è disputata a Snetterton in una gara unica da due ore. I due hanno confezionato un weekend perfetto fin dalle prove del sabato, in cui hanno ottenuto la pole, mentre in gara la GT a bioetanolo sviluppata insieme ad Aston Martin Racing è rimasta in contatto con i primi per poi sfruttare al meglio una bandiera gialla, risultando anche fortunata in occasione degli incidenti occorsi nelle ultime battute alle vetture di testa.

La vettura parte di solito carica di carburante perché, spiega Barwell Motorsport, per raggiungere la stessa potenza della tradizionale benzina c’è bisogno di un volume maggiore del 35-50% di carburante a parità di aria immessa nei cilindri, pertanto si rende necessario ridurre i pesi e intervenire sul sistema di alimentazione.

Nelle precedenti quattro prove di Oulton Park e Donington comunque Cocker e Drayson avevano sfiorato già il successo con due piazze d’onore e un terzo posto, grazie ai quali insieme all’ultima storica vittoria salgono in testa alla classifica piloti.

Via | British GT

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: