La Svizzera riapre alle corse d'auto

Svizzera_FIA_Corse_Automobilistiche_Motorsportblog


Il parlamento svizzero ha ratificato questa settimana, con 97 voti a favore e 77 contrari, la cancellazione di una legge del 1955 che proibiva l'organizzazione sul territorio della repubblica elvetica di eventi motoristici, come ad esempio la F1. Il provvedimento fu approvato all'epoca dopo la morte di 80 spettatori in un terribile incidente a Le Mans, tutt'ora l'incidente più grave nella storia dell'automobilismo.


Alla notizia hanno fatto subito seguito le ipotesi su un futuro GP della Svizzera, che manca dal calendario iridato dal 1954, quando a vincere fu Juan Manuel Fangio.


Tuttavia, interpellato sull'argomento, il team manager della BMW Sauber F1, Beat Zehnder, e' apparso scettico: "Dove potrebbe sorgere questo eventuale circuito? Parlare di un Gran Premio credo non sia realistico, difficilmente la Svizzera' competera' con Paesi come Abu Dhabi e la Sud Corea, disposti a spendere molto, per un posto in calendario", sono state le sue parole.


L'automobilismo, tuttavia, non è solo Formula Uno, anzi; che cosa verrà dunque organizzato prossimamente nella terra del cioccolato e degli orologi? Come si suol dire in questo caso, chi vivrà vedrà.


Via | Racegarage.it

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: