24 Ore di Roma!



Ieri c'è stata la presentazione dei programmi sportivi della Peroni Promotion Incentive e per la descrizione di chi e cosa correrà sulle piste italiane ed europee per il 2006, rimando ad un prossimo post. Qui vorrei raccontarvi di un progetto straordinario e affascinante: la 24 Ore di Roma. Sergio Peroni me ne aveva già accennato in uno di quelle pause pranzo che ci inventiamo durante i giorni feriali. Ci raccontiamo idee e ci scambiamo punti di vista su di un mondo, il nostro, che di storie ne ha da raccontare. Storie che parlano di cose fatte e altre mai iniziate, di occasioni perdute, di sciattagini politiche ed organizzative che parcheggiano, in binari morti, le buone intenzioni e l'entusiasmo. Ma di passione ne abbiamo molta, impressionante quanta. Questo fa ancora più rabbia. Allora, questa splendida idea, che sembra concretizzarsi giorno dopo giorno, mi piace inserirla in quella cose che la gente vuole fare per dire a tutti che la passione non è morta, che le cose in questo mondo si fanno anche per rinvigorire la storia dell'automobilismo italiano che avrà sempre da insegnare, che il mondo ci invidia e deve continuare a farlo. La 24 ore rappresenta la più alta espressione delle gare endurance: Le Mans sopra tutte ma poi il Nurburgring e Spa. Quest'ultime mettono insieme GT e turismo preparato in un carrozzone adrenalinico in grado di richiamare centinaia di migliaia di spettatori e decine di televisioni da tutto il mondo. Proprio la categoria Nurburgring 24 Ore Special, che nasce per correre al Ring, è la classe più spettacolare dello stesso ETCS. Ed ecco l'idea sopra tutte: organizzare una terza grande 24 ore riservata alle vetture turismo da affiancare alle altre due e da corrersi a Roma. Ieri anche Stefano D'amico presidente della Commissione Sportiva dell'ACI Roma, ha già anticipato ufficialmente un imminente incontro tra Peroni e il Presidente della Provincia Gasbarra che ha l'intezione di appoggiare e patrocinare, insieme alla città di Roma, un evento che verrebbe anche inserito nel "palinsesto" dell'Estate Romana. Si dovrebbe correre sabato 8 luglio con partenza, come ogni 24 ore che si rispetti, alle ore 15. Sarà 65 il numero massimo delle vetture ammesse e già si parla di un massiccia partecipazione straniera che sembra aver già accettato con entusiasmo un'eventualità del genere. La Peroni Promotion non ha ancora sciolto tutte le riserve perchè le difficoltà organizzative e burocratiche sono molte. Sicuramente c'è l'intenzione anche politica di appoggiare questa importante iniziativa sportiva e questo è un primo importante passo. Rimangono da affrontare tutte le altre complicanze che un evento del genere sicuramente porterà. Ma la volontà c'è, la competenza della squadra pure. MSB vi racconterà tutto tenendovi informati.

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: