Lotus, Raikkonen: "Il nostro giorno verrà"

raikkonen

Kimi Raikkonen è irremovibile e pensa che la Lotus abbia tutto il necessario per vincere uno o più Gran Premi nell'arco della stagione, ma si guarda bene dal dire che la gloria arriverà in Canada. Nelle sei gare del suo ritorno nel Circus, il pilota finlandese è già finito due volte sul podio, con il secondo posto in Bahrain e il terzo in Spagna.

Anche se a Monaco le cose non sono andate allo stesso modo, l'ex ferrarista è fiducioso sul fatto che la vittoria sia dietro l'angolo: "Siamo stati veloci nei diversi scenari operativi, finendo qualche volta sul podio. E' difficile avere tutto esattamente in ordine al momento giusto, che è quello che serve per vincere una gara in Formula 1".

"Io -aggiunge il campione del mondo 2007- ho raggiunto il successo con altre squadre, ma ho un buon feeling con la Lotus, che è capace di grandi risultati. Sono sicuro che il nostro giorno verrà". Alla specifica domanda sulle sue possibilità nella sfida di Montreal, ormai sempre più vicina all'orizzonte, Raikkonen ha risposto: "Siamo stati competitivi nella maggior parte dei luoghi e ci aspettiamo di esserlo anche in Canada, ma come sempre è più facile parlare dopo il confronto in pista".

"Il circuito dove entreremo in azione -dice Kimi- è interessante. Le qualifiche saranno importanti, ma non indispensabili per ottenere un buon risultato, perché vi sono alcuni punti dove si può sorpassare. Per fare bene a Montreal la vettura deve essere buona in frenata. La qualità dell'aderenza può cambiare nel corso del weekend agonistico, aggiungendo ulteriori elementi di incertezza al quadro generale". Sarà una bella sfida, dove è difficile fare previsioni.

Via | Planet-f1.com

  • shares
  • Mail