Rossetti in testa al Salento dopo la prima tappa


Fra i due contendenti del Campionato Italiano Rallies, Giandomenico Basso e Paolo Andreucci, entrambi appaiati in testa alla classifica assoluta piloti, spunta Luca Rossetti. Dopo la prima tappa del Rally del Salento il friulano della Racing Lions si trova in testa alla tabella dei tempi con la sua Peugeot 207 S2000.

Dopo la prova spettacolo vinta da Dallavilla, Rossetti, navigato da Matteo Chiarcossi, si è aggiudicato ben 8 delle 11 speciali in programma nella prima giornata, tenendosi dietro i due leader provvisori che si sono finora aggiudicati solo una speciale a testa: la penultima è andata al campione in carica, e l’ultima al pilota Fiat-Abarth. In questa Andreucci è andato in testacoda sulla sua Mitsubishi Lancer EVO IX e ha concluso solo in decima posizione. Gara finita già alla PS2 per Piero Longhi, che ha forato le gomme del lato sinistro e il radiatore della sua Impreza e si è ritirato al termine della prova.

Nel Trofeo GT vittoria dei veronesi Nicola Patuzzo ed Alberto Martinii sulla Porsche 997 GT3 curata dallo stesso navigatore, più veloci in quattro prove, dopo l’avvincente duello con i varesotti Aldo Calabrini e Marco Verdelli su porsche Cayman S dell’Autorlando Sport, con la quale hanno vinto anche loro quattro tratti cronometrati compreso il crono d’apertura alla Fiera del Salento.

Le classifica dei primi dieci equipaggi:
1. Rossetti – Chiarcossi, Peugeot 207 S2000, in 1:17'27”8; 2. Basso – Dotta, Grande Punto Abarth, a 32”1; 3. Aghini – Cerrai, Subaru Impreza Sti, a 1'24”2 ; 4. Perico-Carrara, Peugeot 207, a 1'33”9; 5. Cantamessa – Capolongo, Mitsubishi Lancer EVO IX, a 1'34”9; 6. Andreucci – Andreussi, Mitsubishi Lancer Evo IX, a 1'41”1; 7. Gamba – Guzzi, Mitsubishi Lancer EVO IX, a 1'45”1; 8. Dallavilla – Rocco, Mitsubishi Lancer EVO IX, a 2'02”3; 9. Scandola – Biondi, Grande Punto Abarth, a 2'14”8; 10. Gianfico – Mongillo,Mitsubishi Lancer EVO IX, a 2'51”9.

Via | ACI Sport

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: