Civm, Coppa Selva di Fasano: vittoria per Faggioli

Simone Faggioli impone la sua legge anche alla Coppa Selva di Fasano, quinta tappa del Campionato Italiano Velocità Montagna 2012. Il portacolori della Best Lap è stato il più rapido in entrambe le manche andate in scena in terra di Puglia, facendo meglio degli agguerriti rivali.

Al pluricampione fiorentino va anche il nuovo record del tracciato, ora pari a 2'05"62, che demolisce il precedente primato già in suo possesso. Contro di lui nulla hanno potuto gli avversari, costretti ad accontentarsi delle posizioni a seguire.

Alle sue spalle, in piazza d'onore, ha chiuso Carmelo Scaramozzino, autore di tempi di tutto rispetto al volante della Lola Zytek, unica Formula 3 all'opera nella sfida brindisina, che ha pagato un ritardo di 11"05 dal leader.

Leggermente più alto il gap dell'idolo di casa Francesco Leogrande, all'esordio con la performante Osella FA30, che ha dovuto fare i conti con le bizze della gestione elettronica del cambio al volante del suo prototipo. Quarto posto finale e affermazione in Gruppo CN per Omar Magliona che, con la sua Osella PA 21 Honda, si mantiene al secondo posto assoluto di campionato, dietro Christian Merli, ancora primo nonostante il ritiro nella seconda manche di ieri per un problema d'elettronica alla Radical Pro Sport Vimotorsport.

Gloria fra le Gran Turismo per Ignazio Cannavò, a bordo della Ferrari F430, mentre Piero Nappi vince il duello che lo ha opposto a Marco Gramenzi, aggiudicandosi la gara della E1 Italia. Il partenopeo, con la Ferrari 550, è sempre stato al comando della categoria, in prova e in gara, ma ha visto ridursi il vantaggio sino ai 2"15 finali sotto l'azione di recupero effettuata dal teramano che, in progressione, è andato a vincere la seconda manche arrivando ad insidiare la prima posizione di categoria con l'Alfa Romeo 155 GTA.

Classifica Assoluta:

01. Faggioli (Osella Fa30) in 4'13"92
02. Scaramozzino (Lola Zytek) a 11"05
03. Leogrande (Osella Fa30) a 13"02
04. Magliona (Osella Pa 21/S) a 23"54
05. Iaquinta (Osella Pa 21/S) a 27"07
06. Cassibba (Formula Master) a 27"27
07. Scola D Jr. (Osella Pa 21/S) a 27"75
08. Cassibba (Picchio P4/E2) a 28"81
09. Conticelli (Osella Pa 21 Evo) a 31"35
10. Conticelli (Osella Pa 30 Zytek) a 38"50.

Assoluta CIVM:

01. Merli punti 41
02. Magliona 36
03. Faggioli 32
04. Iaquinta 18,5
05. Camarlinghi 16

Via | Acisportitalia.it

  • shares
  • Mail