24 Ore di Le Mans: Audi al vertice nelle prime qualifiche

Audi ha messo tre sue vetture in cima alla lista dei tempi nella prima sessione di qualifica della 24 Ore di Le Mans 2012, in programma nel fine settimana alle porte. Il miglior crono è stato siglato da André Lotterer, con 3'25"453, in un confronto andato in scena su pista asciutta.

Queste le sue parole a caldo: "Ho completato un giro abbastanza pulito, ma non stavo cercando di staccare un tempone. Lo conferma il fatto che ero al mio quarto passaggio con lo stesso treno di pneumatici soft". Resta il fatto che la sua prestazione è stata migliore di quella dei rivali, consegnandogli il comando della classifica.

Il pilota tedesco ha guadagnato il primato allo scadere della sessione, quando poteva ottenere un crono ancora più basso se due sorpassi non avessero rallentato la sua marcia. A condividere con lui l'avventura della Sarthe, al volante della R18 e-tron numero 1, ci saranno Fassler e Treluyer.

Secondo posto per l'identico bolide dei "quattro anelli" di McNish, Capello e Kristensen, mentre il gradino più basso del "podio" è andato alla R18 Ultra di Gené, Dumas e Duval, in una giornata dove il poker della casa di Ingolstadt è stato evitato da Toyota Racing, che ha messo la sua TS 030 Hybrid al quarto posto grazie alla performance di Nicolas Lapierre, staccato di meno di due secondi dal vertice.

Miglior tempo in LMP2 per l'Oreca03-Nissan di Beche, Thiriet e Tinseau, davanti alla vettura gemella di Firth, Hartley e Hughes. Pole provvisoria in GTE Pro per la Corvette di Gavin, Milner e Westbrook, che ha prevalso per appena due decimi sulla Ferrari di Makowiecki, Melo e Farnbacher. In GTE Am si è messa in evidenza la Porsche 997 di Pilet, Pumpelly e Neiman. Da segnalare il ventiseiesimo posto assoluto della Nissan DeltaWing portata in pista da Franchitti, Krumm e Motoyama, in difesa dei colori Highcroft.

24 Ore di Le Mans, tempi prima sessione di qualifica:

01 - Lotterer/Fassler/Treluyer (Audi R18 e-tron) - Audi Joest - 3'25"453
02 - McNish/Capello/Kristensen (Audi R18 e-tron) - Audi Joest - 3'26"536
03 - Gené/Dumas/Duval (Audi R18 Ultra) - Audi Joest - 3'26"694
04 - Wurz/Lapierre/Nakajima (Toyota TS 030 Hybrid) - Toyota - 3'27"191
05 - Jarvis/Bonanomi/Rockenfeller (Audi R18 Ultra) - Audi North America - 3'27"554
06 - Davidson/Buemi/Sarrazin (Toyota TS 030 Hybrid) - Toyota - 3'28"295
07 - Leventis/Watts/Kane (HPD ARX –Honda) - Strakka - 3'32"750
08 - Belicchi/Primat/Bleekemolen (Lola B12/60-Toyota) - Rebellion - 3'33"140
09 - Prost/Jani/Heidfield (Lola B12/60-Toyota) - Rebellion - 3'33"211
10 - Minassian/Ara/Bourdais (Dome-Judd) - Pescarolo - 3'34"716
11 - Brabham/Chandhok/Dumbreck (HPD ARX-Honda) - JRM - 3'37"088
12 - Montagny/Baguette/Kraihamer (Pescarolo-Judd) - OAK - 3'38"414
13 - Thiriet/Beche/Tinseau (Oreca-Nissan) - TDS - 3'39"252
14 - Firth/Hartley/Hughes (Oreca-Nissan) - Murphy - 3'39"877
15 - Potolicchio/Dalziel/Kimber-Smith (HPD ARX-Honda) - Starworks - 3'40"639
16 - Briere/Petersen/Nakano (Oreca-Nissan) - Boutsen - 3'40"727
17 - Nicolet/Lahaye/Pla (Morgan-Judd) - OAK - 3'40"902
18 - Hancock/Dolan/Kurosawa (Zytek-Nissan) - Jota - 3'41"287
19 - Sims/Buurman/Iannetta (Lola-Judd) - Status - 3'41"451
20 - Martin/Leinders/Heinemeier Hansson (Morgan-Nissan) - OAK - 3'41"721
21 - Martin/Charouz/Graves (Oreca-Nissan) - ADR - 3'41"791
22 - Perez-Companc/Kaffer/Ayari (Oreca-Nissan) - Pecom - 3'41"916
23 - Brundle/Brundle/Ordonez (Zytek-Nissan) - Graves - 3'42"125
24 - Ragues/Panciatici/Rusinov (Oreca-Nissan) - Signatech - 3'42"157
25 - Tucker/Bouchut/Diaz (HPD ARX-Honda) - Level 5 - 3'42"224
26 - Franchitti/Krumm/Motoyama (DeltaWing Nissan) - Highcroft - 3'42"612
27 - Tresson/Mailleux/Lombard (Oreca-Nissan) - Signatech - 3'44"495
28 - Zugel/Julian/Gonzalez (Zytek-Nissan) - Graves - 3'47"408
29 - Holzer/Schultis/Moro (Lola B12/80-Lotus) - Lotus - 3'48"067
30 - Frey/Meichtry/Hirschi (Oreca-Judd) - Race Performance - 3'48"124
31 - Giroix/Badey/Johansson (Lola B12/80-Nissan) - Gulf - 3'50"526
32 - Papin/Thirion/Haezebrouck (Norma-Judd) - Extreme - 3'51"012
33 - Gavin/Milner/Westbrook (Chevrolet C6 ZR1) - Corvette - 3'55"910
34 - Makowiecki/Melo/Farnbacher (Ferrari 458) - Luxury - 3'56"076
35 - Garcia/Magnussen/Taylor (Chevrolet C6 ZR1) - Corvette - 3'57"181
36 - Mucke/Turner/Fernandez (Aston Martin Vantage) - Aston Martin - 3'57"466
37 - Bertolini/Beretta/Cioci (Ferrari 458) - AF Corse - 3'57"509
38 - Neiman/Pilet/Pumpelly (Porsche 997) - Flying Lizard - 3'57"594
39 - Lietz/Lieb/Henzler (Porsche 997) - Felbermayr - 3'57"648
40 - Al Faisal/Curtis/Edwards (Porsche 997) - Prospeed - 3'58"035
41 - Bergmeister/Long/Holzer (Porsche 997) - Flying Lizard - 3'58"717
42 - Nygaard/Puolsen/Simonsen (Aston Martin Vantage) - Aston Martin - 3'58"725
43 - Bornhauser/Canal/Lamy (Chevrolet C6 ZR1) - Labre - 3'59"192
44 - Ried/Roda/Ruberti (Porsche 997) - Felbermayr - 3'59"529
45 - Pons/Narac/Armindo (Porsche 997) - IMSA - 4'00"332
46 - Ehret/Montecalvo/Jeannette (Ferrari 458) - Luxury - 4'00"849
47 - Walker/Cocker/Wills (Ferrari 458) - JMW - 4'00"883
48 - Bourret/Gibon/Belloc (Chevrolet C6 ZR1) - Labre - 4'03"021
49 - Rodrigues/Ferté/Illiano (Ferrari 458) - JMB - 4'04"416
50 - Perazzini/Griffin/Cadei (Ferrari 458) - AF Corse - 4'04"493
51 - Krohn/Jonsson/Rugolo (Ferrari 458) - Krohn - 4'04"698
52 - Kaufmann/Aguas/Vickers (Ferrari 458) - AF/Waltrip - 4'04"861
53 - Daniels/Palttla/Camathias (Porsche 997) - JWA - 4'08"170
54 - Ihara/Deletraz/Rostan (Lola B12/80-Nissan) - Gulf - 4'14"086

Via | Lemanslive.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: