Civm: Faggioli domina le prove alla Pieve Santo Stefano-Passo dello Spino

L'esito delle prove della cronoscalata Pieve Santo Stefano-Passo dello Spino rafforza il pronostico della vigilia, già favorevole a Simone Faggioli. Il pluricampione della Best Lap è stato il più rapido nella giornata di ieri, prenotando il successo nella sesta prova del Campionato Italiano Velocità Montagna 2012.

Nella seconda salita, la sua Osella FA30 ha sfiorato il record del nuovo tracciato di 6 chilometri, stabilito lo scorso anno da Christian Merli, con appena 43 centesimi di secondo di vantaggio. Il nuovo primato del percorso è quindi a portata di mano.

Dietro Faggioli è giunto un ottimo Stefano Di Fulvio con la Lola B99/50, che però ha accusato un ritardo di quasi 7 secondi, precedendo a sua volta di circa 4 secondi l'altra Lola del "vecchio leone" Franco Cinelli. Poi Enrico Maione e il già citato Merli.

Nelle altre categorie merita di essere evidenziata la prestazione della Lamborghini Gallardo di Antonio Forato, che sembra non aver rivali fra le GT, mentre nella E1 Italia il più veloce è stato Fulvio Giuliani su Lancia Delta Evo, ma la Ferrari 550 di Pietro Nappi non è molto distante. Da tenere d'occhio anche Nikolay Zlatkov, Marco Gramenzi e Bruno Ianniello.

Via | Prospino.com

  • shares
  • Mail