Video sulla vulcanica Audi Quattro S1

Vedere all'opera l'Audi Quattro S1 fa sempre una certa impressione. La belva di Ingolstadt mette i brividi soltanto a guardarla. In pochi sanno gestire l'esplosione dei 500 scorbutici cavalli erogati dal 5 cilindri in linea di 2.1 litri, sovralimentato con turbompressore KKK, ma chi ci riesce regala dosi di spettacolo a profusione.

Ricordiamo che questa creatura rappresentava una delle espressioni più vulcaniche del mitico Gruppo B. La sua energia era pronta ed esplodere in ogni momento. Immaginate la fatica nel gestirne le dinamiche, ma a condurla in gara furono grandi maestri del volante, "mostri sacri" come Walter Rohrl, Hannu Mikkola e Stig Blomqvist.

L'Audi Quattro S1, che alla bilancia segnava meno di 1000 kg, non si aggiudicò nessun titolo. Rohrl, ricordando quella creatura alata, dice: "Era un'esplosione di cavalli. Dava la sensazione di essere alla guida di un razzo". Il video odierno ci consente di percepire la sua forza dirompente. Buona visione!

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: