F1, Ross Brawn fiducioso sulle prospettive Mercedes

Ross Brawn crede che sia giunta l’ora per la Mercedes di tirare fuori tutto il potenziale, evitando passi falsi che potrebbero incidere sul bilancio stagionale del team di Brackley.

Con Nico Rosberg ancora in lizza per il campionato del mondo di Formula 1, grazie ad una costanza che gli ha permesso di accumulare il più alto punteggio complessivo nelle ultime cinque gare, il direttore sportivo della “stella” è ansioso di tirare fuori il massimo dalla monoposto, nel tentativo di colmare il divario dal vertice.

Queste le sue parole: “La nostra stagione è stata migliore delle precedenti, ma non abbiamo espresso in pieno le nostre capacità prestazionali. Sono soddisfatto della vettura, che è molto competitiva. Ora dobbiamo integrare al meglio ogni elemento del pacchetto, per ottenere risultati più brillanti”.

In un paio di occasioni –dice Brawn- abbiamo lasciato cadere la palla, scivolando dove non ci aspettavamo di essere, ma intendo fare il possibile perché la squadra assicuri il pieno sfruttamento del potenziale nelle altre tappe del calendario iridato. La monoposto promette bene, quindi dobbiamo valorizzarne le doti”.

E’ importante fare questo perché Rosberg si trova ad appena 21 punti da Lewis Hamilton, leader della classifica conduttori: “Nico sta guidando molto bene ed è supportato da una buona vettura, che può ulteriormente crescere. Qui vanno concentrati i nostri sforzi, oltre che sulla ricerca costante della massima affidabilità”.

Via | Autosport.com

  • shares
  • Mail