F1, la McLaren spera di aver risolto i problemi di Button

La McLaren spera di aver risolto i problemi che hanno afflitto Jenson Button nelle ultime gare, impedendogli di esprimere al massimo il suo potenziale. Emblematico il caso del Canada, dove il pilota inglese è giunto sedicesimo, in una gara vinta dal compagno di squadra Lewis Hamilton.

Questo ha spinto i tecnici del team di Woking a valutare attentamente la macchina di Button, per cercare di capire se c’era qualcosa che non andava. Il responso lo offre Simon Roberts, direttore delle operazioni in pista della McLaren, che dice: “Non abbiamo riscontrato particolari difetti sull’auto di Jenson. Il set-up era corretto, ma sono stati identificati dei dettagli molto sottili che possono aver inciso sul suo ritmo".

"Ora -aggiunge il tecnico- andiamo a Valencia con ottimismo, perché abbiamo identificato i cambiamenti da fare. Credo che possiamo impostare in modo leggermente diverso l’assetto della macchina di Jenson”. Questo dovrebbe generare un quadro diverso. Il lavoro svolto in fabbrica è stato fruttuoso, ma sarà la pista a dire quanto.

Via | Thef1times.com

  • shares
  • Mail