GP Europa F1, Massa: "Amareggiato per la mia gara"

Se Fernando Alonso celebra un risultato da incorniciare, con il successo nel Gran Premio del Canada di Formula 1, diverso è lo stato d'animo di Felipe Massa, protagonista di una gara travagliata, che gli ha impedito di ottenere quanto era nelle sue possibilità.

Il pilota brasiliano del "cavallino rampante" è stato sfortunato a Valencia. Dopo un avvio esaltante ha pagato qualche problema di bilanciamento, per alcuni detriti che hanno rovinato l'equilibrio della sua "rossa". Poi è giunto il contatto con Kamui Kobayashi, molto aggressivo nella condotta della sua Sauber. Costretto ad un pit stop per il cambio del musetto, danneggiato dopo l'incidente, il paulista è rientrato in fondo al gruppo, chiudendo la sua gara in sedicesima posizione.

Queste le sue parole: "Che volete che dica, non me n'è andata bene una! Dall'ottavo giro ho cominciato a sentire qualcosa che non andava nel posteriore: alcuni elementi avevano completamente rovinato il bilanciamento e il livello di carico aerodinamico. Dal poter attaccare la Force India sono passato a perdere un secondo al giro! Sono molto dispiaciuto perché avevo un buon passo e potevo restare vicino al gruppo dove si trovava Fernando. Poi c’è stata la collisione con Kobayashi e lì tutte le mie speranze di finire nei punti sono svanite. La vettura andava molto bene. Sono contento per la vittoria di Fernando, che ha disputato una corsa fantastica, ma anche amareggiato perché poteva essere una giornata molto bella per entrambi!"

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: