Pikes Peak: rinviata per incendio l'edizione 2012

pikes peak

La mitica Pikes Peak International Hill è stata ufficialmente rinviata per gli incendi che hanno colpito il territorio destinato ad ospitarla. La decisione è stata presa dopo che i funzionari di gara hanno incontrato alcuni responsabili del Servizio Forestale degli Stati Uniti.

Questi hanno confermato la difficoltà nel ripristino rapido delle condizioni di sicurezza, perché le risorse sono attualmente impegnate a coprire il fronte delle fiamme, che si sta dirigendo verso altre zone dello stesso territorio.

L'evento si doveva svolgere l’8 luglio, ma adesso gli organizzatori dovranno decidere una nuova data. I 211 concorrenti, molti dei quali provenienti dall’estero, sono stati informati del rinvio della manifestazione.

pikes peak
pikes peak
pikes peak
pikes peak

pikes peak
pikes peak
pikes peak

Ecco le parole di Tom Osborne, presidente della società che organizza la Pikes Peak: “La nostra più profonda preoccupazione è per la sicurezza del pubblico e dei concorrenti. E’ ovvio che alla luce della situazione le agenzie incaricate della sicurezza pubblica non sono in grado al momento di impegnare risorse e manodopera per garantire gli opportuni standard. Ovviamente ci sentiamo vicini alla nostra comunità, colpita dall’incendio. In questo momento siamo profondamente sensibili ai problemi della gente”.

Ricordiamo che la “Corsa degli Angeli” è una cronoscalata automobilistica il cui tracciato si snoda lungo le pendici delle Montagne Rocciose, nello Stato del Co-lorado. La corsa, nata nel 1916, si svolge su un totale di 19.96 Km, con 156 curve a movimentarne la planimetria. Si parte da quota 2.900 metri per arrivare a 4.300 metri. La pendenza media è del 7%, con punte del 10,5%. Qui lo spettacolo è assicurato.

Via | Autoblog.com Usaracing.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: