Lotus Sport Cadena GT3 Race Team




Lotus Sport e Cadena hanno firmato oggi un accordo che prevede la fornitura minima di 2 Lotus Sport Exige GT3. Le auto saranno schierate nel Campionato GT britannico nella stagione 2006 in attesa, forse, di sbarcare nel Campionato Europeo Fia GT a partire dal 2007. Forte del peso ridotto (750kg) e di un rapporto potenza/peso di 2.6kg/CV (385 CV/ton), la GT3 cercherà di conquistare i circuiti inglesi. Probabilmente sarà lecito pensare che nei tracciati più veloci la cavalleria esigua non le permetterà di surclassare le avversarie più pesanti, ma i percorsi misti e guidati non potranno far altro che mettere in luce l’agilità del telaio e la prontezza del Toyota 2ZZ-GE VVTL-i con compressore Roots (289 CV @7800 g/min).
Il Direttore Generale di Lotus Sport, Chris Arnold, vede in questa partecipazione un passaggio obbligato per lo sviluppo della GT3. Nonostante non si tratti di un Team ufficiale, l’impegno intrapreso sarà alla base degli sviluppi futuri nel panorama della categoria GT internazionale. Della stessa idea è Paul Whight della Cadena, che è in attesa di poter designare a breve quattro piloti. Anche per lui il 2006 sarà un anno di lavoro e di collaborazione, ma l’obbiettivo punta dritto all’europeo FIA GT3, vista l’esperienza dello stesso Whight nei campionati GT e nelle competizioni storiche condotte con Aston Martin, CanAm e la mostruosa gruppo C della Aston Martin, la AMR-1 di Le Mans ’89.

[Via: GroupLotus.com]

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: