C.I. GT: Misano nel segno dell'Audi

audi r8 lms

Si è chiusa nel segno dell'Audi la tappa di Misano del Campionato Italiano Gran Turismo. Nella prima delle due sfide andate in scena sul tracciato romagnolo la casa dei "quattro anelli" ha guadagnato una brillante doppietta, con Di Benedetto-Frassineti davanti a Sonvico-Capello.

I due equipaggi di Audi Sport Italia, sulla loro R8 LMS, hanno preceduto la Ferrari 458 Italia di Comandini-Fornaroli, finiti sul gradino più basso del podio nel match inaugurale del terzo round della serie tricolore. Quarto posto al traguardo per Monti-Passuti e Balzan-Barri, entrambi su Porsche 911 GT3 R.

Gloria tra le GT2 per i fratelli Victor e Giovanni Coggiola, al volante di un'altra cavallina di Stoccarda. Nella GT Cup la leadership in prima divisione è andata a Sanna-Stancheris, su Lamborghini Gallardo, mentre Bellini-Donativi hanno fatto propria la seconda divisione, su Porsche.

Anche in gara 2 gli onori del successo sono andati a una vettura di Ingolstadt, quella gestita in pista da Sonvico-Capello, che hanno preceduto al traguardo la Porsche di Balzan-Barri e la Bmw di Cerruti-Liberati. Fuori dai giochi, purtroppo, la Ferrari di Comandini-Fornaroli, costretta al ritiro nelle fasi centrali per la rottura della scatola dello sterzo.

In GT2, i fratelli Coggiola hanno bissato con la loro Porsche la vittoria della prima sfida, mentre nella GT Cup, dopo il ritiro della Lamborghini di Sanna-Stancheris, il gradino più alto del podio è andato a Cicognani-Granzotto che, sulla loro 997, allungano nella classifica della prima divisione. Anche nella seconda divisione i vincitori Bellini-Donativi si sono ripetuti.

Via | Acisportitalia.it

  • shares
  • Mail