Michael Schumacher: "Non verrò più ai Gran Premi"

mschummy

Il grande campione, intervistato dal quotidiano tedesco Bild, ha confessato: “Mi sento superato, non verrò più ai Gran Premi”. Certo, non romperà il cordone ombelicale col mondo dei motori e rimarrà consulente di Jean Todt, continuerà a collaudare le Rosse stradali, farà da testimonial del gruppo Fiat, ma non tornerà dietro il muretto dei campi di gara. Lui le piste amava viverle dall’abitacolo di una monoposto, in una danza sublime fra i cordoli che segnava il suo ritmo, inaccessibile agli agguerriti avversari. La sua lucidità tecnica, la visione strategica e la capacità di collaudo facevano il resto. Dice Schumacher: “Non ho ancora trovato una nuova sfida che mi dia la stessa adrenalina della Formula 1, ma oggi la mia priorità e la famiglia”. La sua portavoce storica, Sabine Kehm, lascia però una porta aperta a quanto vorrebbero rivederlo ai box: “Al momento è così”. Intanto l’asso tedesco sarà presente al lancio della F430 Scuderia, al cui sviluppo ha collaborato.

Via | Lastampa.it

  • shares
  • Mail