F1, Ferrari: prosegue il matrimonio con il Gruppo Mahle

ferrari

Nel mondo delle corse si vince quando non si trascura niente. Per questo gli ingegneri sono sempre alla ricerca delle soluzioni migliori. Un ruolo di primaria importanza tocca alle parti meccaniche, da cui è lecito aspettarsi il massimo.

Quando ogni ingranaggio funziona al meglio, il pacchetto ha più possibilità di vincere. In tal senso va visto come un fatto positivo il rinnovo per il prossimo triennio dell'accordo di collaborazione tecnica fra la Scuderia Ferrari e il Gruppo Mahle.

Azienda specializzata nel settore della componentistica per motori, Mahle è dal 1976 fornitore ufficiale dei pistoni per i motori di Formula 1 prodotti a Maranello. Una partnership di lungo corso, che soddisfa Stefano Domenicali: "Il rapporto con Mahle si è consolidato nel corso degli anni e questo rinnovo ne è la logica conseguenza, soprattutto alla luce delle sfide che ci attendono ormai a breve scadenza".

"Dal 2014 -aggiunge il team principal del "cavallino rampante"- utilizzeremo un motore completamente nuovo come concezione e poter contare su un partner che ha nell’innovazione tecnologica e nell’affidabilità alcuni dei suoi punti di forza rappresenta un valore molto importante per noi".

Via | Ferrari.com

  • shares
  • Mail