Lo studio sicurezza WRC della Fia si ispira alla Nascar

wrc1001

La Fia cerca di migliorare la sicurezza delle vetture da Rally e, per farlo, si ispira alla Nascar. Con l’obiettivo di riuscire al meglio nell’impresa si è affidata al Dipartimento di Medicina Sportiva diretto dal prof. Sid Watkins, che ha concentrato gli studi su sette comparti: spazio nell’abitacolo, sedile, guide del sedile, protezione delle portiere, assorbimento di energia, reti laterali, attacchi delle cinture di sicurezza. Per illustrare i risultati delle ricerche, lo staff della Federazione ha installato le principali novità all’interno di una maquette della Subaru Impreza Wrc. Fra le soluzioni più appariscenti, un articolato roll-bar, molto più protettivo di quelli attualmente in uso. Le idee, già presentate ai team, si tradurranno in norme da rispettare nella stagione 2008.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: