Ferrari, l'Unione Europea chiede lo stop alla pubblicità del tabacco

fermalb

Per la Casa di Maranello, reduce da un week-end turco davvero esaltante, arriva una doccia fredda. Markos Kyprianou, commissario alla salute dell’Unione Europea, ha infatti inviato una lettera al presidente Luca di Montezemolo per esortare l’azienda del “cavallino rampante” a rispettare le norme Fia contro i banner delle sigarette in Formula Uno.

Dice Kyprianou: “La pubblicità del tabacco continua ad essere visibile in alcune gare fuori dall’Ue e viene riportata in Europa attraverso le televisione e altri mass media. Dai nostri rilevamenti delle telecronache di gare di F1 in questa stagione, gran parte delle compagnie di tabacco hanno ritirato le loro sponsorizzazione. Unica eccezione visibile è Philip Morris, che secondo notizie di stampa ha annunciato la prosecuzione dell’accordo di sponsorizzazione con la Ferrari fino al 2011. La soluzione migliore sarebbe che Ferrari e Philip Morris decidessero di porre fine all’attuale accordo di sponsorship immediatamente”.

Ovvio che una simile soluzione drenerebbe molte risorse al team italiano, costringendolo ad una corsa contro il tempo per ripristinare il budget attuale.

Via | Eurosport.com

  • shares
  • Mail
26 commenti Aggiorna
Ordina: