Raikkonen: gara condizionata dai problemi al collo!

Raikkonen ha subito i postumi dell\'incidente nelle Fp3Finita la gara, grazie alla consuete interviste lo stesso pilota finlandese ha ammesso senza scusanti i motivi della sua non ottima prestazione: forti dolori al collo, causati dal tremendo incidente di ieri.
Il pilota Ferrari ha infatti con molta signorilità ammesso di aver faticato per tutta la gara a causa di dolori al collo: un problema evidenziato anche da alcune riprese tv durante la corsa che mostravano lo stesso Kimi far dondolare molto il casco nei rettilinei.

Un problema fisico quindi, che non ha permesso a Raikkonen di rendere al 100%, e che spiega anche il comportamento remissivo del pilota durante la sfida con Hamilton.

Un fatto questo che, seppure non tolga il dispiacere per il risultato finale finale, perlomeno spiega almeno in parte la prestazione poco brillante di Raikkonen.
Come racconta lo stesso Kimi: “Sicuramente e' stata una gara difficile per me a causa dell’indolenzimento al collo causato dall’incidente di ieri, tanto che facevo fatica a tenere ferma la testa in frenata. Detto questo, oggi non eravamo sufficientemente veloci. Sapevamo che non sarebbe stato un weekend facile, lo avevamo capito gia' nei test della scorsa settimana e ne avevamo avuto una conferma venerdi' e ieri. La macchina non era male nella prima porzione di gara ma poi non siamo andati abbastanza forte. Il sorpasso di Hamilton? Ho cercato di difendermi ma lui era decisamente piu' veloce di me. Nelle ultime battute ho rallentato per risparmiare la vettura in vista della prossima gara. Ci tenevamo a vincere davanti ai nostri tifosi ma non ce l’abbiamo fatta: almeno sono riuscito a salire sul podio. Ora ci aspetta un altro circuito affascinante, come quello di Spa-Francorchamps: li' credo che i rapporti di forza con i nostri concorrenti diretti saranno piu' equilibrati.

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: