Luzzi-Sambucina: vince Domenico Scola Jr su Osella

luzzi sambucina

Domenico Scola Junior si è imposto alla Luzzi-Sambucina, quinta prova del Trofeo Italiano Velocità Montagna. Il pilota di Rende, degnamente assistito dall'Osella PA 21/S Honda di gruppo E2/B, ha espresso bene il suo potenziale sul tortuoso percorso di gara.

Dietro di lui è giunto Carmelo Scaramozzino che, al volante della Lola Zytek 02, ha fornito una grande prova d’orgoglio, dopo una prima salita limitata da problemi elettrici.

Terzo posto al traguardo per Francesco Leogrande, primo di gruppo E2/M, che per l’occasione ha guidato una Gloria CP 08 diversa e meno performante rispetto a quella che l’alfiere della Fasano Corse usa abitualmente.

luzzi sambucina
luzzi sambucina
luzzi sambucina

Quarta posizione per Rosario Iaquinta, vincitore del gruppo CN con l'Osella PA 21/S Honda. Il portacolori Pubblimedia, sempre più protagonista del tricolore, ma anche della serie cadetta, ha avuto nel caldo il principale avversario, che non gli ha permesso di chiedere di più alle sue gomme soprattutto nel tratto finale del tracciato.

Sfortunata la prova di Christian Merli. Il trentino ha compromesso le cose lasciando troppo tempo in un testacoda in gara 1. Trionfo in gruppo E1 per Piero Nappi, che ha portato alla gloria la Ferrari 550, condotta con guida aggressiva e funambolica.

Classifica Assoluta:

01) Scola Domenico (Osella Pa 21/S E2/B-2000) in 6’45”81
02) Scaramozzino Carmelo (Lola B-02/50 Zytek E2/M-3000) a 1”84
03) Leogrande Francesco (Gloria Cp8, E2/M-1600) a 4”82
04) Iaquinta Rosario (Osella Pa 21/S E2/M-1600) a 5”74
05) Picchi Andrea (Ligier Bmw E2/B-3000) a 8”94
06) Fattorini Michele (Lola B99 Zytek) a 9”74
07) Cubeda Domenico (Radical Sr4 E2/B-1600) a 12”62
08) Farris Sergio (Radical Pro Sport E2/B-1600) a 22”35
09) D'angelo Giuseppe (Osella Pa 21/S Cn-2000) a 28”99
10) Iaria Antonino (Osella Pa 20 S) a 30”60

Via | Erregimedia.com
Foto: Sportefoto

  • shares
  • Mail