Grave lutto, Colin McRae si schianta col suo elicottero

mcrea11

Glasgow, 16 set. - (Ign) - Tragedia in Scozia. L'elicottero di proprietà dell'ex campione di rally Colin McRae, dopo essersi incendiato in volo, si è schiantato a pochi passi dell'abitazione del pilota a Jerviswood, vicino a Lanark. L'incidente è avvenuto ieri pomeriggio, poco dopo le 16, e al comando c'era proprio l'amato asso. Con lui altri tre passeggeri, tra i quali il figlio più piccolo del campione. Le vittime sono rimaste avvolte dalle fiamme che hanno carbonizzato i corpi, tanto che l'identificazione non è stata possibile immediatamente. Per questo la polizia non ha dichiarato ufficialmente i nomi dei componenti dell'equipaggio. Ma ormai non ci sono più dubbi: il 39enne McRae era alla guida del suo elicottero che si è schiantato per cause ancora da accertare. Fino all'ultimo avevamo sperato che non fosse vero ma ora, che pure la Polizia ha confermato la notizia, non ci resta che piangere per questo grave lutto.

Con lui scompare un grande campione e un uomo di impareggiabile nobiltà, capace di regalare emozioni ai tifosi con la poesia della sua guida e il romanticismo delle sue straordinarie imprese. E' stato un artista del volante, una sorta di Michelangelo dei rally. Il suo feeling con le vetture da corsa riferiva di una sensibilità straordinaria, propria di chi sapeva cogliere le più piccole sfumature caratteriali dei mezzi che conduceva. La sua azione produceva armonie, seducendo il pubblico con un turbinio di emozioni. Proprio queste rimarranno impresse nel cuore e nei ricordi degli appassionati di automobilismo sportivo (e non solo), che non dimenticheranno mai le sue gesta. Grazie Colin per quello che hai fatto! Grazie per i brividi di gioia che ci hai regalato! Grazie per lo splendido esempio che ci hai offerto!

Via | Adnkronos.com

  • shares
  • Mail
37 commenti Aggiorna
Ordina: