Civm: scatta oggi il 47° Trofeo Luigi Fagioli

In attesa della gara odierna, i 195 piloti verificati per il 47° Trofeo Luigi Fagioli hanno sostenuto ieri un'importante giornata di prove nelle tre categorie in gara, per mettere a punto le proprie vetture e approfondire meticolosamente ogni dettaglio del tracciato molto tecnico che da Gubbio porta a Madonna della Cima, già invaso da tanti appassionati, tifosi e turisti.

Il penta-campione europeo Simone Faggioli, sette volte vincitore della cronoscalata umbra, è stato il protagonista numero uno del sabato eugubino nelle vetture moderne, riconfermandosi con sicurezza sull'Osella FA30 motorizzata Zytek.

Le sue eccellenti performance in prova, così come il miglior tempo di giornata, lo lanciano tra i maggiori pretendenti alla vittoria finale. Degne di nota, in vista del confronto in corsa, le prestazioni di Stefano Di Fulvio e Franco Cinelli, entrambi su Lola Zytek di F.3000, dell'eugubino Andrea Picchi su Ligier JS49, di Omar Magliona su Osella PA21 Evo e dell'orvietano Fabrizio Fattorini, anche su Lola F.3000, ma anche di diversi altri big del Tricolore in lotta per i titoli italiani.

Via | Trofeofagioli.it

  • shares
  • Mail