Vallelunga, Crestani vince la gara 2 del 7° round del C.I.Formula 3

f3val

La gara 2, valevole per il settimo round del Campionato Italiano Formula 3, si chiude con un successo mai in discussione per Fabrizio Crestani (Minardi-Corbetta) che si impone davanti a Paolo Maria Nocera (Lucidi Motors), già vincitore nella gara del sabato. Sul terzo gradino del podio sale il messicano Pablo Sánchez López (Alan Racing), mentre l’argentino Augusto Mateo Scalbi (Minardi-Corbetta) coglie un ottimo quarto posto davanti a Mirko Bortolotti (Minardi-Corbetta) ed Efisio Marchese (Europa Corse). Solo nell’ultimo round di Monza si conoscerà il Campione Italiano 2007. In piena lotta per il titolo sono il capoclassifica Nocera, Marchese (-4), Sánchez López (-13) e Bortolotti (-15).

Al pronti-via di gara 2 Nocera si invola subito al comando davanti a Crestani, mentre il poleman Nicola De Marco (Lucidi Motors) deve accodarsi in terza posizione davanti a Sánchez López, Scalbi (Minardi-Corbetta), Bortolotti, Giuseppe Termine (TeamGhinzani) e Marchese. Il primo giro regola le sorti dell’intera gara. Crestani è scatenato e supera Nocera all’esterno della Campagnano guadagnando la vittoria, mentre alla successiva Trincea è Sánchez López a sferrare un attacco di forza su De Marco che perde aderenza per insabbiarsi definitivamente alla Semaforo.

Al quarto posto sale così Scalbi che precede Bortolotti, Termine e Marchese, tutti a stretto contatto. In testa alla gara Crestani e Nocera procedono a ritmo serrato, mentre nelle posizioni di rincalzo sono Paolo Bossini (TeamGhinzani) e Jacopo Faccioni (Scuderia NT) a dare spettacolo nella lotta per l’ottava posizione. A precederli è un altro duello tutto siciliano, tra l’agrigentino Termine ed il palermitano Marchese. A spuntarla è l’alfiere della Europa Corse che al sesto giro riesce ad infilare la rossa del Team Ghinzani.

L’ultimo colo di scena lo riserva Bossini che all’8° passaggio alla Roma si allarga nelle vie di fuga rischiando l’uscita e dando strada a Faccioni che così agguanta l’ottavo posto. Le posizioni non mutano fino alla bandiera a scacchi che saluta il terzo successo stagionale di Crestani. Una vittoria che, però, non permette al trevigiano di rimanere in corsa al titolo.

CAMPIONATO ITALIANO FORMULA 3.
1) Paolo Maria Nocera (Lucidi Motors), 91
2) Marchese (Europa Corse), 87
3) Sánchez López (Alan Racing), 78

TROFEO NAZIONALE CSAI.
1) Matteo Cozzari (Europa Corse - TNA), 62
2) Delrosso (Team Cherubini – TNB), 59
3) Baldazzi (ABmotorsport – TNA), 55

Via | Acisportitalia.it

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: