DTM, a Barcellona Green coglie la sua prima vittoria

barc

Jamie Green ha vinto la gara di Barcellona del DTM, caratterizzata dal clamoroso ritiro di tutte le Audi, deciso dal muretto della casa dei quattro anelli per protestare contro la condotta dei drivers Mercedes, giudicata antisportiva e scorretta. Le disavventure dei bolidi di Inglolstadt iniziano con la penalizzazione comminata a Prémat, autore del crono più veloce nel warm-up. Il pilota è costretto a partire dall'ultima posizione per un'irregolarità riscontrata sulla sua vettura al termine delle prove mattutine. Durante la tornata iniziale Kristenstensen, con l’altra A4, si gira dopo un contatto con La Rosa.

Nella prima frenata del settimo passaggio, Tomczyk ed Häkkinen si toccano: entrambi finiscono nell'erba. Il finlandese paga il conto più alto e deve ritirarsi. Al comando della gara passa Spengler seguito da Schneider, Green, Margaritis e Scheider. Due tornate dopo, La Rosa tocca un’altra Audi, quella di Ekström, costretta all'abbandono. Al trentatreesimo passaggio anche Tomczyk rientra ai box. Per lui è il congedo dalla gara (forse causato dal surriscaldamento del motore durante il tentativo di rimonta).

Al quarantasettesimo passaggio Winkelhock si ritira per un problema alle sospensioni. Dopo altri tre giri l'Audi, ulteriormente provata dalla condotta di Spengler, che spedisce Rocknfeller fuori pista, decide di ritirare le proprie vetture. Green taglia per primo il traguardo, seguito da Bruno Spengler e Paul di Resta. Nell'appuntamento di Hockenheim del 14 ottobre, si annuncia una sfida senza esclusione di colpi fra i tre contendenti al titolo, racchiusi in un fazzoletto di appena quattro punti.

Sempre che l'Audi decida di partecipare...

Ecco la classifica finale della gara:

01. Jamie Green - Salzgitter AMG Mercedes - C-Klasse 58 giri in 1:08'21"523
02. Bruno Spengler - DaimlerChrysler Bank AMG Mercedes +11”549
03. Paul di Resta - JAWA4U.de AMG Mercedes +14”639
04. Alexandros Margaritis - stern AMG Mercedes +46”539
05. Gary Paffett - Laureus AMG Mercedes +49”596
06. Mathias Lauda - Trilux AMG Mercedes +50”501
07. Mike Rockenfeller - Audi Sport Team Rosberg +9 Giri
08. Lucas Luhr - Audi Sport Team Rosberg +9 Giri
09. Tom Kristensen - Audi Sport Team Abt Sportsline +9 Giri
10. Alexandre Prémat - Audi Sport Team Phoenix +10 Giri
11. Christian Abt - Audi Sport Team Phoenix +10 Giri
12. Markus Winkelhock - Futurecom TME Audi A4 DTM +11 Giri
13. Vanina Ickx - Futurecom TME Audi A4 DTM +11 Giri

Giro più veloce: Bruno Spengler, 1'08”669, media 156,070 km/h

Ecco invece la classifica piloti:

01 Ekström, 44 punti (una vittoria)
02 Spengler, 42 punti (una vittoria)
03 Tomczyk, 40 punti (due vittorie)

Via | Racingworld.it

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: