CIR, Longhi: “Vogliamo chiudere in bellezza, vincendo!”

plonghi1

“Siamo alla fine e vogliamo chiudere in bellezza, vincendo!”. Piero Longhi va al sodo. Il Campionato italiano rally per il pilota novarese si chiuderà al Rally Costa Smeralda-Sardegna (l’ultima gara in calendario sarà il Rac Como, al quale Subaru Italia ha deciso di non partecipare) e dato che si correrà sugli sterrati, terreno sul quale la Impreza si esprime al meglio, spera di concludere la stagione tricolore con un secondo successo, dopo quello ottenuto in aprile al San Marino.

“Diciamo che il Costa Smeralda presenta uno sterrato sconnesso - precisa Longhi - non certo duro e veloce come il San Crispino, dove abbiamo sofferto. E’ uno sterrato più simile al San Marino, dove a suo tempo siamo andati benissimo. Per cui ce la metterò tutta per portare a casa un’altra vittoria. Un successo in Sardegna, inoltre, chiuderebbe in maniera positiva il mio bilancio stagionale. Sapevamo, noi di Subaru Italia, che quest’anno avremo trovato delle difficoltà contro le Super 2000. Così è stato, registrando per altro anche qualche ritiro, cosa alla quale non ero abituato con l’Impreza, ma gara dopo gara, abbiamo registrato dei miglioramenti importanti, anche sull’asfalto, come ha confermato l’ultimo Sanremo”.

“Vista la situazione, di più non si poteva fare. Adesso pensiamo a finire bene. Certo, vincere in Sardegna sarà tutt’altro che facile - conclude Longhi -. Avremo in Anton Alen un avversario temibile in più, inoltre i magnifici sterrati della Gallura e del Nuorese presenteranno due prove speciali completamente nuove, ma noi di Subaru Italia abbiamo tutto per puntare in alto. L’unica incognita tecnica per la mia Impreza Sti N12B è legata agli ammortizzatori. Durante lo shakedown decideremo se montare in gara i Reiger o gli abituali Ohlins”.

Informazioni sulla corsa:

26° Rally Costa Smeralda-Sardegna

località: Porto Cervo (Olbia-Tempio)
organizzazione: Great Events Sardinia
info: www.rallycostasmeralda.net
tipo di fondo: sterrato
chilometri totali: 813,760
chilometri di PS: 190,210
PS in programma: 13

Programma:

La prima tappa del rally scatterà da Porto Cervo venerdì 12 ottobre alle ore 7,30 e si concluderà nella stessa località alle ore 21,12 dopo la disputa di 9 prove speciali, tre da ripetere tre volte. La seconda e ultima tappa si muoverà sempre da Porto Cervo sabato 13 ottobre alle ore 8,01 e si concluderà alle ore 16,50, dopo l’effettuazione di 4 prove speciali (due da ripetere, tra queste Siniscola, la più lunga del rally con i suoi 22,20 km).

Classifica Campionato italiano rally dopo 9 gare (punti validi):

1. Basso punti 70
2. Rossetti 61
3. Andreucci 58
4. Cantamessa e Aghini 32
6. Longhi 27.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: