Alonso dice che Hamilton ha diritto a riflettere sul suo futuro in McLaren

Fernando Alonso sostiene la riflessione di Lewis Hamilton che, fra le opzioni sul tavolo, sta valutando la possibilità di lasciare la McLaren a fine anno. L’interprete di punta della Ferrari, dopo una sola stagione a Woking nel 2007, quando corse insieme all’asso di Stevenage, lasciò il team. Tornando su quella scelta, dice: “E’ stata la decisione migliore della mia vita”.

Se Hamilton –prosegue Alonso- sta valutando tale prospettiva, non vedo perché qualcuno dovrebbe dire che il divorzio dalla McLaren non è possibile per lui. Parliamo, ovviamente, di una grande squadra, ma hanno vinto il Campionato del Mondo nel 2008 solo all'ultima curva dell'ultima gara. Se togliamo quel titolo, si deve andare molto indietro nel tempo per trovarne un altro”.

Dopo le tensioni in occasione della loro convivenza nel team d’oltremanica, Alonso ed Hamilton hanno ora un grande rispetto l’uno per l’altro. Parlando del rivale, l’asturiano di Maranello si esprime in questi termini: “Ho detto che Lewis è l'unico in grado di imporsi senza avere la macchina migliore. Gli altri vincono se la monoposto è buona, quando non lo è non ci riescono”.

Via | F1sa.com
Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: