Pic ammette che il suo futuro in Formula 1 è aperto

Charles Pic è aperto a diverse prospettive per il suo futuro in Formula 1, con l’intento di crescere sul pano professionale. Il giovane pilota francese si è reso protagonista di un luminoso debutto a fianco dell’esperto Timo Glock, ma la sua Marussia non è certo una monoposto di fascia alta.

Queste le sue parole: “Abbiamo l’aiuto tecnico della McLaren, ma ci vuole tempo per sviluppare una squadra giovane come la nostra”. Pic è soddisfatto della prima metà di stagione 2012, che gli ha permesso di avvicinarsi al ritmo del compagno di squadra, ma ammette che il suo avvenire potrebbe svolgersi in un altro team.

Secondo alcune indiscrezioni circolate nel paddock, il passo successivo potrebbe essere il passaggio ad una squadra più veloce. Una cosa ovvia quando si vuole crescere in carriera. L’emittente francese TF1 ha detto che la Caterham sarebbe una possibilità per il 2013, i virtù dei problemi di finanziamento che starebbe incontrando Vitaly Petrov.

Un'altra opzione potrebbe essere la Sauber, il cui nome è stato fatto in tempi recenti. Interpellato su queste voci, Pic ha risposto: “Sono concentrato su quello che devo fare per ottenere il 100 per cento del potenziale della mia macchina. Ovvio che il futuro è aperto. Olivier Panis e Didier Coton, che si prendono cura di me, parlano con le squadre, ma questo è normale in questa fase della stagione. Vedremo”.

Via | F1sa.com
Foto | Planet-f1.com

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: