GP Singapore F1: gli orari della sfida di Marina Bay

Si avvicina a ritmo spedito l'appuntamento con il Gran Premio di Singapore di Formula 1, che aggiungerà un nuovo tassello al mosaico della stagione 2012, il cui esito è ancora da scrivere. A sette gare dalla fine Fernando Alonso amministra un vantaggio di 37 punti su Lewis Hamilton, suo più diretto inseguitore.

Appena più alto il margine che il pilota spagnolo della Ferrari ha su Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel, con Mark Webber non eccessivamente lontano dai tre che lo precedono. La lotta iridata sembra ormai un fatto privato da risolvere fra loro cinque, anche se Jenson Button non vuole tirarsi fuori dai giochi, nonostante i 78 punti di ritardo da Alonso.

Sul circuito cittadino di Marina Bay è lecito aspettarsi una battaglia molto accesa per il successo, dove ognuno cercherà di giocarsi al meglio le carte. La Ferrari proverà ad assecondare al meglio la grinta del suo pilota di punta, per non cedere all'assalto di una McLaren piuttosto efficace nelle ultime gare.

Da tenere d'occhio anche la Lotus e la Red Bull, con le "lattine volanti" pronte a riscattare il passo a vuoto della sfida di Monza, che ha lasciato a digiuno i due portacolori del team di Milton Keynes. La configurazione del tracciato di Singapore e la sua natura urbana dovrebbero agevolare il compito delle RB8, che si trovano più a loro agio sugli impianti ad alto carico aerodinamico. Da tenere d'occhio anche la Mercedes, che potrebbe dire la sua. Presto vedremo come andrà a finire.

GP Singapore F1, orari tappa di Marina Bay

Venerdì 21 settembre

18:00-19:30 (12:00-13:30) Prove Libere 1
21:30-23:00 (15:30-17:00) Probe Libere 2

Sabato 22 settembre

18:00-19:00 (12:00-13:00) Prove Libere 3
21:00-22:00 (15:00-16:00) Qualifiche

Domenica 23 settembre

20:00 (14:00)

Gli orari italiani sono quelli tra parentesi

Foto | F1-site.com

  • shares
  • Mail