F1, Romain Grosjean aiuterà la Lotus e Kimi Raikkonen

Romain Grosjean dice di voler aiutare Kimi Raikkonen nella lotta al titolo conduttori 2012. Il pilota svizzero con passaporto francese tornerà in pista a Singapore, dopo la sospensione per una gara che gli era stata inflitta per la spaventosa carambola provocata al via del Gran Premio del Belgio di Formula 1.

Grosjean mette in mostra uno spirito di squadra, per sostenere al meglio le ambizioni della Lotus: “Direi che per il resto della stagione sono pronto ad offrire il mio contributo al team e al mio compagno di squadra. Voglio che la nostra scuderia ottenga i migliori risultati e non penso certo di mettere le mie ambizioni personali davanti al resto. Con il ritardo in classifica che pago su Kimi sarebbe sciocco pensare in modo egoistico”.

Romain ha 76 punti all'attivo, contro i 141 di Raikkonen, che segue Hamilton ad una sola lunghezza, mentre Fernando Alonso comanda saldamente la classifica con 179 punti, quando mancano sette gare alla chiusura delle danze.

La speranza di tutti è che Grosjean, al di là della voglia di sacrificarsi per l’interesse superiore della squadra di Enstone, si renda protagonista di un’azione più serena in pista, evitando certe esuberanze come quella di Spa-Francorchamps. Eric Boullier, boss della Lotus, crede che il suo pilota abbia imparato la lezione dopo la punizione degli scorsi giorni. Speriamo.

Via | F1sa.com
Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: