Torna la gloriosa cronoscata Cefalù-Gibilmanna

Ritorna la classica cronoscalata Cefalù-Gibilmanna dedicata alle auto storiche e valida per il campionato siciliano della montagna di categoria. La gloriosa manifestazione automobilistica, nata nel 1968 da una scommessa tra Giuseppe Spinosa e il pilota Angelo Giliberti, venne presto inserita nel calendario italiano della specialità.

A partire dal 1977 entrò pure nel CEM, Campionato Europeo della Montagna, in un percorso che si sviluppava nei 12500 metri sulle pendici dei rilievi in direzione di Pizzo Sant’Angelo, con il mare a fare da sfondo nella parte più bassa.

Dopo lo stop del 1994, per quasi tre lustri i motori sono rimasti spenti, sino al 2007 quando la Cefalù-Gibilmanna è stata riproposta per le auto storiche. Quest’anno la quarta rievocazione è stata messa in calendario per il prossimo 7 ottobre dall’A.S.D. Sicilia Racing di Collesano, che insieme al comitato promotore "Promosport I Normanni", presieduto da Piero Vazzana, si è impegnata a rimettere su una cronoscalata entrata nel cuore di molti piloti.

Le iscrizioni sono già numerose e saranno aperte sino al primo di ottobre. Sabato 6 ottobre le verfiche tecnico-sportive in c/da Presidiana presso il Ristorante La Tavernetta dalle 10.30 alle 18.00. Domenica 7 ottobre alle 9.30 la partenza delle prove ufficiali, prima della salita cronometrata prevista circa un’ora dopo la fine delle prove.

Lo start della competizione avverrà al km 3.2 della provinciale 54 bis Cefalù-Gibilmanna, mentre l'arrivo è previsto all'hotel Bel Soggiorno, per una lunghezza totale di 9,5 km. La premiazione nell'incantevole scenario del santuario di Gibilmanna chiuderà la manifestazione, trenta minuti dopo l’apertura del Parco Chiuso.

Albo d’oro:
1968 km 10,800 Pietro Lo Piccolo Ferrari Dino 5′ 59″ 50

1969 km 14,000 Mario Spadafora Abarth 2000 8′ 23″ 30

1970 km 14,000 Nino Vaccarella Abarth 2000 7′ 56″ 30

1971 km 14,000 “Amphicar” Abarth 2000 7′ 54″ 50

1972 km 14,000 Mauro Nesti Chevron B/27 7′ 37″ 10

1973 km 14,000 “Amphicar” Chevron B/23 7′ 34″ 20

1974 km 14,000 Mauro Nesti Lola Bmw 7′ 16″ 50

1975 km 14,000 “Gianfranco” Osella PA 3 7′ 29″ 50

1976 km 14,000 Gabriele Ciuti Osella PA 5 7′ 13″ 40

1977 km 12,500 Mauro Nesti Lola Bmw 6′ 56″ 00

1978 km 12,500 Michel Pignard Chevron B/36 6′ 36″ 10

1979 km 12,500 Enrico Grimaldi Osella PA 7 6′ 56″ 40

1980 km 12,500 Jean Luis Bos Lola T/298 6′ 42″ 00

1981 km 12,500 Enrico Grimaldi Osella PA 7 6′ 56″ 40

1982 km 12,500 Benny Rosolia Osella PA 9 6′ 36″ 20

1983 km 12,500 Mauro Nesti Osella PA 9 6′ 24″ 20

1984 km 12,500 Benny Rosolia Osella PA 9 6′ 22″ 80

1985 km 12,500 Mauro Nesti Osella PA 9 6′ 26″ 60

1986 km 12,500 Benny Rosolia Osella PA 9 6′ 33″ 89

1987 km 12,500 Mauro Nesti Lucchini Bmw 6′ 28″ 04

1988 km 12,500 Benny Rosolia Osella PA 9 6′ 33″ 47

1989 km 12,500 Mauro Nesti Osella PA 9 6′ 28″ 84

1990 km 12,500 Mauro Nesti Osella PA 9 6′ 31″ 65

1991 km 12,500 Giovanni Cassibba Osella PA 9/90 6′ 56″ 27

1992 km 12,500 Antonio Iaria Osella PA 10 6′ 53″ 70

1993 km 12,500 Antonio Iaria Osella PA 10 7′ 02″ 27

1994 km 12,500 Antonio Iaria Osella PA 10 6′ 44″ 88

Via | Siciliarally.it

  • shares
  • Mail