GP Singapore F1, le prove del venerdì viste da Alonso e Massa

alonso

La Ferrari ha chiuso le prove del venerdì al quarto e sedicesimo posto nella prima sessione e al terzo e nono posto nella seconda sessione, con Fernando Alonso davanti a Felipe Massa in entrambi i casi sulla pista di Marina Bay, dove domenica andrà in scena il Gran Premio di Singapore di Formula 1.

Quella di ieri è stata una giornata molto intensa per la scuderia di Maranello, con 91 giri all'attivo per le F2012, quasi equamente divisi fra i due piloti. Ecco il bilancio di Alonso a fine seduta: "Abbiamo provato diverse novità sulla vettura: alcune sembrano essere positive altre meno ma, forse, a quest’ultime dobbiamo concedere ancora un po’ di tempo per essere sviluppate al meglio. Tutto sommato, giudico positivamente l'impegno del venerdì, anche se la prima impressione è che non siamo così competitivi come lo eravamo a Monza due settimane fa. Ci manca ancora un po’ di prestazione su piste che, come questa, richiedono il massimo carico aerodinamico".

"Per quello che abbiamo visto -prosegue Fernando- c'è una differenza significativa fra i due tipi di gomme ma dovremo aspettare le prove del sabato per avere un quadro esatto della situazione su questo fronte: forse la differenza emersa nel primo giorno è stata un po' amplificata dall’evoluzione delle condizioni dell’asfalto. Mettere alla prova gli pneumatici sulla lunga distanza è molto complicato su un tracciato come questo a causa del traffico quindi è difficile fare un confronto con i nostri principali avversari. Sono abbastanza sicuro che domenica avremo un degrado piuttosto rilevante e sarà importante gestirlo nella maniera migliore".

Questo il resoconto di Massa: "Non è stata una giornata facile per me. La macchina non è stata a posto per tutto il giorno e ho anche sofferto in maniera particolare un eccessivo degrado degli pneumatici, in entrambe le sessioni. Al termine della seconda abbiamo trovato che c’erano alcune cose che non funzionavano a dovere ma ciò non spiega tutti i problemi. Dobbiamo studiare bene quanto successo e porvi rimedio in vista del prosieguo del weekend. Abbiamo le idee abbastanza chiare sulla direzione da prendere in termini di assetto: quello che è certo è che abbiamo tanto lavoro da fare".

Via | Ferrari.com
Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: