In pista al Nurburgring con la SLS AMG GT condotta da David Coulthard

David Coulthard conduce in pista, sul mitico circuito del Nurburgring, la Mercedes SLS AMG GT, che aggiunge 20 cavalli di potenza, un assetto più sportivo ed altri interventi, per rendere la vettura più affilata rispetto alla base di partenza.

Il motore V8 di 6.3 litri eroga 591 CV a 6.800 giri/min, con 650 Nm di coppia massima a 4.750 giri/min. Questo si traduce in una velocità massima di 320 km/h e in un'accelerazione più incisiva. Il pacchetto di modifiche ha permesso di tagliare cinque secondi sul tracciato tedesco rispetto al tempo sul giro fatto segnare dalla SLS AMG “normale”.

Ricordiamo che la granturismo della stella rinnova il mito della 300 SL, nota come "Ali di Gabbiano". Un appellativo legato alla particolare apertura delle porte, la cui originalità ne ha segnato il destino, consegnandola al mondo con tale nome.

L'erede riprende la soluzione ma, pur essendo piena di fascino, difficilmente riuscirà a lasciare il segno come la "nonna", eletta nel 1999 "Auto Sportiva del secolo", per la fluidità delle forme, piene di eleganza e forza dinamica, in un insieme proporzionato e seducente.

  • shares
  • Mail