Nissan in Dubai per tentare l'assalto alla Coppa del Mondo T2

nissan1

Trasferta internazionale per il team Nissan Tecnosport Italia in gara a Dubai, dal 28 ottobre al 2 novembre, per l’edizione 2007 del “UAE Desert Challenge”, tappa valida per la Coppa del Mondo Cross Country Rallies. A scendere in pista con i colori della scuderia comasca di casa Nissan sarà l’equipaggio russo Naslednikov – Pavlov su Patrol 4.8 T2. Dopo il diciottesimo piazzamento ottenuto a fine settembre al Rally del Marocco, dove si è anche aggiudicato la vittoria assoluta nella categoria T2, il giovanissimo Artem Naslednikov, navigato dal co pilota Pavlov, sarà a Dubai per tentare di conquistare la Coppa del Mondo T2 2007.

“In Marocco il russo ha dimostrato una buona tecnica di guida che gli ha permesso di portare a termine una delle prove più impegnative della Coppa del Mondo – spiega il team manager della Tecnosport Italia, Daniele Canonico – Nonostante la giovane età (n.d.r. classe 1988), Naslednikov era già sceso in pista come driver in Portogallo per il Vodafone Transiberico e in Sud Africa per l’African Heritage Cross Country Rally, due gare della stagione sportiva 2007 che gli hanno permesso di maturare l’esperienza necessaria per migliorare la tecnica di guida e apprendere le potenzialità del Patrol 4.8. In Marocco ha conquistato la vittoria assoluta nella categoria T2 che lo vedrà di nuovo protagonista al Desert Challenge in Dubai con un obiettivo ben preciso: vincere la T2 nella Coppa del Mondo di quest’anno”.

Cinque tappe, con prologo e sei prove speciali, per il “UAE Desert Challenge 2007” che prenderà il via il 28 ottobre a Umm Sequeim con due chilometri di prova spettacolo, prestigioso anticipo degli oltre 2200 chilometri (di cui 1500 di SS) che caratterizzeranno questa gara di Coppa del Mondo. Con i colori del team Tecnosport Italia, il protagonista assoluto della gara a Dubai sara’ proprio il Nissan Patrol 4.8 T2, con il suo potente motore a 6 cilindri in linea, cambio e freni originali Nissan e iniezione elettronica Tecnosport con centralina modificata e cablaggio nel rispetto della categoria T2. Il Patrol 4.8, che ha telaio e scocca realizzate dal team di Como, ha rinforzi e doppio supporto per gli ammortizzatori e monta sospensioni Ohlins.

A completarlo, un serbatoio da 450 litri con omologazione Fia T2, l’impianto elettrico Tecnosport, gli allestimenti interni Sparco, i cerchi OZ Racing e le gomme BF Goodrich. Quartier Generale del Rally sara’ l’International Marine Club, a Dubai Marine District, mentre la cerimonia di premiazione si svolgera’ a Le Meridien Mina Seyahi il 2 novembre alle ore 20.

Questo il programma del “UAE Desert Challenge 2007”: 28 ottobre, super speciale di 2 km a Umm Sequeim; 29 ottobre, prima tappa “Abu Dhabi – Moreeb” 444 km; 30 ottobre, seconda tappa “Moreeb – Moreeb” 382 km; 31 ottobre, terza tappa “Moreeb – Moreeb” 358 km; 1° novembre, quarta tappa “Moreeb – Moreeb” 467 km; 2 novembre, quinta tappa “Moreeb – Dubai” 555 km (e due SS). Ad effettuare assistenza tecnica e meccanica al Patrol 4.8 di Naslednikov sara’ lo staff della Tecnosport Italia, con Maurizio Traglio e Graziano Pelanconi, che per l’occasione si avvarra’ del supporto del team Nissan Dubai.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: