Sergio Perez al posto di Lewis Hamilton alla McLaren

sergio perez

La McLaren annuncia l'arrivo nelle sue file di Sergio Perez, che rimpiazzerà Lewis Hamilton al volante della monoposto di Woking. Il pilota messicano ha messo la firma su un contratto pluriennale, garantendosi una congrua permanenza nella nuova squadra, dove spera di coronare meglio il suo talento, emerso in modo chiaro in questa stagione.

Ecco le sue parole a caldo: "Sono eccitato e contento di diventare pilota della McLaren, un team di grande peso nella storia della Formula 1. Qui tanti colleghi hanno sognato di correre. Io sono riuscito a coronare il desiderio. Sarò nella squadra dove Ayrton Senna ha vinto dei titoli mondiali. Mi riempie di gioia la scelta del management, che mi ha voluto come partner di Jenson Button".

Nella stagione 2012 –prosegue Perez- ho lavorato molto duramente per dimostrare il mio potenziale, ma sono rimasto umile e concentrato. Sono e sarò sempre estremamente grato a Peter Sauber e a tutti gli uomini della squadra che lascio. Loro mi hanno dato la possibilità di correre in Formula 1 e di mettere in mostra il mio valore”.

Ora –conclude il talentuoso driver messicano- esprimo altrettanta gratitudine nei confronti di Martin Whitmarsh e dei manager della McLaren, per avermi dato la possibilità di fare questo ulteriore passo, molto importante nella mia carriera. Ovvia la mia gioia”.

Anche negli uomini di Woking c’è grande soddisfazione per la scelta e una comprensibile fiducia sulle prospettive future del sodalizio con Perez. A questo punto, si attende solo l'ufficializzazione del passaggio di Hamilton alla Mercedes. La geografia della griglia 2013 comincia a disegnarsi!

Via | Planet-f1.com

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: