Targa Florio: inaugurato a Collesano un pannello celebativo

mercedes collesano

E' stato inaugurato ieri a Collesano un mosaico celebrativo che racconta un momento della Targa Florio 1955, con l'interpretazione artistica, curata da Joe Manganello, del passaggio nel centro abitato del ridente paese madonita della Mercedes 300 SLR di Stirling Moss e Peter Collins, vincitori della 39^ edizione della mitica corsa siciliana.

Fortunate coincidenze hanno permesso di registraree la presenza della vettura protagonista dell'impresa, intervenuta al meeting "Mercedes Benz & Friends 2012", che ha portato 60 vetture d'epoca della casa di Stoccarda sotto il museo della Targa Florio. L'inaugurazione del pannello è avvenuta con l'intervento dei manager del Mercedes Benz Classic e dei piloti Hans Herrmann, Dieter Glemser e Marcel Tiemann.

mercedes collesano
mercedes collesano
mercedes collesano
mercedes collesano

A fare gli onori casa ci hanno pensato il sindaco Giovanni Meli e Giacinto Gargano. Fra i prestigiosi ospiti il mitico Nino Vaccarella, la cui fama non conosce confini. All'appello anche Ignazio Capuano, Nino Gagliano, Nino Colombo, Salvo Manuli, Enzo Manzo, Antonino Catanzaro, Salvatore Requirez, Giuseppe Pitrone, Giuseppe Valenza, Antonino Venturella, Giuseppe Giaconia di Migaido, Daniele Spataro, Carmelo Solazzo e Ciccio di Cefalù, celebre calzolaio dei piloti. A donna Costanza Afan De Rivera, figlia di Giulia Florio e nipote di Vincenzo Florio, il compito di rappresentare la famiglia di chi ideò il geniale evento motoristico isolano.

  • shares
  • Mail