Civm: entra nel vivo l'Iglesias-Sant'Angelo

iglesias-sant\\\'angelo

Oggi è entrata nel vivo la 28^ Iglesias-Sant'Angelo. Alle 13.30 si sono accesi i motori per le prove ufficiali dell'undicesimo e decisivo round del Campionato Italiano Velocità Montagna. Queste saranno fondamentali per testare vetture e percorso, in particolare per quei big del tricolore provenienti da diverse parti d'Italia che sono all'esordio, o quasi, sul tecnico e interessante tracciato isolano, immerso nel verde.

La gara sarda sarà decisiva per l'assegnazione di diversi titoli italiani. Avvincenti duelli sia nei vari gruppi che per la vittoria assoluta caratterizzeranno la sfida alle porte. Sotto la direzione di gara dell'esperto Fabrizio Fondacci, i conti per le classifiche tricolori coinvolgeranno driver di consolidato livello come il sassarese Omar Magliona (che con l'Osella proprio nella sua Sardegna potrebbe laurearsi campione italiano per la terza volta di fila tra i prototipi CN) e il trentino Christian Merli (a caccia del secondo successo stagionale assoluto nella massima serie al volante della Radical).

iglesias-sant\\\'angelo
iglesias-sant\\\'angelo
iglesias-sant\\\'angelo

Insieme a loro i veneti Antonio Forato (Lamborghini Gallardo) e Lino Vardanega (Mitsubishi Evo X), il bolognese Fulvio Giuliani (Lancia Delta Evo), il teramano Marco Gramenzi (Alfa 155 DTM) e gli outsider Samuele Cassibba, Abramo Antonicelli, Michele Mancin, Oronzo Montanaro e Cosimo Rea. Tutti a caccia di punti pesanti.

Via | Iglesias-santangelo.it

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: