Si complica la situazione per Renault: 15 ingegneri coinvolti?

Problemi in vista per la Renault F1Le ultime notizie sul secondo clamoroso caso di Spy Story nella storia della Formula1 anno 2007 fanno emergere particolari ancora una volta incredibili.
Sembrerebbe infatti che sarebbero almeno quindici gli ingegneri del Renault F1 Team ad essere coinvolti nel caso di spionaggio ai danni della McLaren-Mercedes.
Questo perlomeno è quanto riporta il settimanale Autosport, senza citare però la fonte delle informazioni: il prossimo mese, quando è stata fissata l'udienza del consiglio mondiale dove dovranno comparire i vertici della scuderia Francese, sapremo se il fatto sarà o meno confermato.
Il caso è incentrato sulle immagini di progetti McLaren - contenute in diversi floppy disk appartenuti all'ingegenere Phil Mackareth - che erano state portati a Enstone dalla sede di Paragon nel Settembre 2006.

La scuderia Francese, in seguito, ha ammesso che Mackareth aveva scaricato i dati sul suo computer in Renault e che avesse mostrato dei disegni ad "alcuni ingegneri", senza che questo, però, influenzasse il lavoro sulla nuova vettura.
Ovviamente di tutt'altro avviso la McLaren, che ha condotto una propria indagine in merito ed ha partorito un dossier già sottoposto all'attenzione FIA: in questa invigazione, sarebbe chiaro come quindici o più ingegneri abbiano esaminato le informazioni McLaren, tra le quali figurerebbero alcuni elementi della vettura 2007.

Via | Racing World

  • shares
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: