Longhi al Monza Rally Show con "Capitan Ventosa" e la velina “Thais”

longhimonza

Al Monza Rally Show la presenza di Piero Longhi è ormai abituale. Nella kermesse dell’autodromo brianzolo, infatti, il pilota novarese di Subaru Italia si è sempre divertito e ha sempre divertito. Tanto più quest’anno. Longhi, infatti, per l’occasione salirà a bordo della Subaru Impreza Wrc S10 2004 dell’Aimont Racing Team. Una vettura con quale potrà decisamente puntare alle posizioni di vertice. Al suo fianco, nel ruolo di navigatore occasionale, anche in questa edizione, Longhi avrà Capitan Ventosa, il Super Eroe di 'Striscia la notizia'. Dice il pilota: "Mi fa divertire e per giunta è molto bravo e professionale".

Dalla trasmissione di Antonio Ricci arriverà anche Thais, la velina bionda, che salirà a fianco di Longhi domenica pomeriggio, per due giri del Master Show. Insomma, non venendo meno alla filosofia dello show che caratterizza la kermesse monzese, anche quest’anno Piero Longhi ha fatto le cose in grande, potendo contare sugli sponsor che hanno contribuito all’operazione, vale a dire Doctor Glass, Sistar, Zucchetti, Selle Italia e Pastore, che si sono affiancati ai sostenitori tecnici del pilota novarese.

"Come sempre - aggiunge Longhi - lo specialista Dindo Capello sarà il rivale di riferimento in questa corsa. Ma attenzione a Valentino Rossi, che ha dimostrato di andare velocissimo anche nella scorsa edizione. Io, comunque, ce la metterò tutta per centrare il mio primo successo assoluto al Monza Rally Show".

"Il Monza Rally Show non è un rally come lo intendiamo solitamente. E’ un’altra cosa. Una cosa, però, che mi piace. Mi piace la formula, mi piace la gara Grand Prix che ti permette di fare dei sorpassi, ai quali noi rallisti non siamo abituati, mi piace la visibilità che offre la gara e la possibilità di estendere questa visibilità agli sponsor".

"Non mi piacciono, a dire il vero, le lunghe pause tra una prova e l’altra, ma questo viene compensato dal cosiddetto show, offerto dai tanti vip dello spettacolo e dello sport che vengono invitati, facendo così diventare il Monza Rally Show un evento non ristretto agli addetti ai lavori. Per giunta, quest’anno, dopo anni di partecipazioni con vetture di gruppo N e Super 1600, guiderò una Wrc, sperando così di inserirmi nel lotto dei contendenti al successo finale".

Il programma del Monza Rally Show

Sabato 24 novembre:
prova 1 “Grand Prix” (quattro giri per 26,750 km)
prova 2 “Banking” (10,100 km)
prova 3 “Grand Prix”
prova 4 “Grand Prix”
prova 5 “Monza” (10,100 km).

Domenica 25 novembre:
prova 6 “Monza” (10,100 km)
prova 7 “Grand Prix” (quattro giri per 26,750 km)
Master Show (rettifilo centrale: ogni giro 1,500 km).

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: