Entry list Rally di Monza 2007: chi riuscirà a battere Valentino Rossi?

Una Subaru WRC sulla vecchia parabolica: storia e passione si fondono al Rally di Monza

Novembre: mese di test, prove, mercato piloti e non, ma anche mese di gare e show. E l'appuntamento, imperdibile, è ovviamente con il Monza Rally Show, o Rally di Monza come spesso lo chiamano gli appassionati.
La sfidda è apertissima, e di sicuro c'è un nugolo di professionisti che non vedono l'ora di battere Valentino Rossi, clamoroso - ma neanche troppo - vincitore della scorsa edizione della manifestazione.
L'elenco dei presenti è lunghissimo, e basta a togliere qualsiasi dubbio sullo sfidare il freddo monzese il prossimo weekend dal 23 al 25 novembre per ammirare tanti campioni alla guida.
Si va da François Delecour, Didier Auriol, Rinaldo Capello, Piero Longhi, Andrea Dallavilla, Alessandro Perico e Luca Cantamessa.
Ma anche personaggi dello sport amanti del motorsport a 4 ruote come il campione di sci Giorgio Rocca, il C.T. della nazionale di ciclismo Franco Ballerini e numerosi personaggi dello spettacolo.
Apripista d'eccezione Jean Ragnotti con la Clio Renault Sport R3 e R5 Maxi Turbo che al termine del Rally si esibirà sul tracciato del Master Show con manovre altamente spettacolari al volante della R5 Maxi Turbo Gruppo B con la quale vinse il Tour de Corse nel 1985: già questo vale il prezzo del biglietto!
Ma vediamo un po' meglio come saranno gli schieramenti.

Come detto tra i partecipanti alla kermesse rallystica monzese, oltre al pluricampione del mondo di moto Valentino Rossi (che sarà su Ford Focus Wrc, navigatore Carlo Cassina), vi saranno gli ex campioni del mondo di rally François Delecour su Porsche 911 (navigatore Matteo Marzotto) e Didier Auriol su Toyota Corolla (navigatore Denis Giraudet).
Rinaldo Capello correrà invece su Skoda Fabia (navigatore Massimo Ciceri), mentre gli specialisti dei rally vedranno Piero Longhi su Subaru Impreza e navigatore Luca Cassol (il Capitan Ventosa di Striscia la notizia), Alessandro Perico su Peugeot 206 (navigatore Fabrizio Carrara), Andrea Dallavilla su Mitsubishi Lancer Evo 9 (navigatore l’attore comico Marco Della Noce), Luca Cantamessa su Mitsubishi Lancer Evo 9 (navigatore Piercarlo Capolongo) Luca Rossetti su Peugeot 207 (navigatore Matteo Chiarcossi).

Ma l'entry list vedrà anche altri campioni delle 2 ruote presenti al rally: Fabrizio Lai e Marco Simoncelli direttamente dalla classe 250 guideranno entrambi la Fiat Grande Punto Diesel, mentre il team manager della Yamaha in MotoGp Davide Brivio, che farà coppia con il fratello Roberto, sarà su una Fiat Punto. Esattamente come Alessio Salucci, più conosciuto come Uccio l’inseparabile amico di Valentino Rossi.

Il Monza Rally Show è strutturato secondo la formula classica che, dopo le ricognizioni dei percorsi in programma venerdì 23 novembre, prevede lo svolgimento di 5 prove speciali nella giornata di sabato e delle ultime 2 speciali alla domenica mattina. Complessivamente verranno percorsi 141,700 km. Nel pomeriggio di domenica, verrà disputato il Master Show, spettacolare prova a eliminazione diretta che vedrà impegnati i migliori equipaggi del Monza Rally Show su un percorso di 1.500 metri disegnato lungo il rettifilo centrale.

Appuntamento in quel di Monza allora!

Via | Automobile Club Milano

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: