Ferrari, Montezemolo assicura l'impegno fino in fondo

luca di montezemolo

Dopo il Gran Premio di Corea di Formula 1 la Ferrari guarda avanti, concentrando gli sforzi di tutti i suoi uomini sull'unico obiettivo stagionale della casa del "cavallino rampante": il successo iridato. A Maranello non sono scoraggiati per l'esito della sfida di Yeongam che se da un lato ha consegnato il secondo posto in classifica costruttori, dall'altro ha privato Fernando Alonso del primato in classifica conduttori.

Il maggiore potere prestazionale espresso negli ultimi tempi dalla Red Bull alimenta ulteriormente l'impegno, perché gli uomini del team sono pronti al riscatto, intenzionati a perseguire con tutte le loro energie l'ambiziosa meta stagionale. Stefano Domenicali aveva già detto che nessuno, in Emilia Romagna, vuole alzare bandiera bianca. Ora la tesi viene confermata dal presidente Luca di Montezemolo: "La Ferrari non molla e ce la giochiamo fino in fondo".

"Noi -dice il numero uno della scuderia più famosa del mondo- abbiamo la squadra migliore: anche ieri il lavoro in pista è stato perfetto. Abbiamo anche il pilota più forte, Fernando Alonso, e sono contento di rivedere un Felipe Massa ad alti livelli: domani lo incontrerò, avremo modo di parlare del suo futuro, poi prenderò una decisione".

Tornando alla "rossa", Montezemolo aggiunge: "Ci mancano pochi decimi rispetto ai migliori, soprattutto in qualifica. Dobbiamo cercare di avere una macchina da prima fila perché altrimenti, partendo dietro, si fa molta più fatica e si rischia di più di essere coinvolti in incidenti. Per avere una vettura più veloce dovremo lavorare giorno e notte, con metodo e determinazione. Il campionato è ancora apertissimo, anche perché quest'anno sembra che la ruota giri in fretta. Certo, a noi resta il grande rammarico per quella trentina di punti persi con i due incidenti di Spa e Suzuka. Con quelli oggi avremmo ancora 24 lunghezze di margine e saremmo qui a fare tutt'altri discorsi, ma tutto può succedere. In tanti anni ne ho viste di tutti i colori".

Via | Ferrari.com
Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: