Più lunga di 1500 km la Dakar 2008

Partirà, come nel 2006 e nel 2007, da Lisbona e attraverserà Portogallo, Spagna, Marocco, Mauritania, Mali e Senegal la Dakar 2008, che per questa trentesima edizione avrà un percorso più lungo di circa 1500 km rispetto a quello dello scorso anno.

Gli organizzatori della Amaury Sport Organisation hanno infatti ufficializzato il percorso definitivo che seguirà il rally-raid più importante del mondo, che nell’anno del trentennale avrà più speciali e meno trasferimenti: 9273 km infatti la distanza totale rispetto ai 7915 del 2007, con 5736 km di speciali che lo scorso anno erano 4309.

Dopo le verifiche dal 2 al 4 Gennaio la competizione partirà il 5 Gennaio dalla capitale portoghese con due giorni di speciali che porteranno la carovana di 205 auto, 100 camion, 245 moto e 20 quads fino al porto di Malaga, dal quale i concorrenti si imbarcheranno per Nador, città marocchina dalla quale partirà la prima prova sul suolo africano. In Marocco si disputeranno quattro tappe su fondo variabile, dalle colline fino alla sabbia del deserto.

Dall’11 Gennaio la Dakar 2008 approderà in Mauritania, dove sono previste l’unica giornata di riposo, il 13 Gennaio, e otto tappe in cui sarà fondamentale la navigazione, la prima delle quali, da Smara ad Atar, è la più lunga con 619 km in mezzo alle dune del Sahara. Il 20 Gennaio la corsa si concluderà con l‘ultima tappa in Senegal, con partenza da Saint-Louis ed arrivo nella tradizionale spiaggia del Lago Rosa di Dakar, dove si terrà la cerimonia di premiazione.

Fra le auto la favorita sarà ancora la squadra ufficiale Mitsubishi Ralliart, capitanata dal plurivittorioso Stephane Peterhansel e formata da Luc Alphand, Nani Roma e Hiroshi Masuoka, ma ci si attende un riscatto anche dal team Volkswagen che schiererà ancora Carlos Sainz, Giniel De Villiers e Mark Miller, ma che ha salutato l’inossidabile Ari Vatanen, che a 55 anni ha preferito concentrarsi sulla sua attività di Europarlamentare. Fra i top team anche la squadra tedesca X-Raid impegnata con cinque BMW X3 affidate a Nasser Al Attiyah, Guerlain Chicherit, Paulo Norbre, Miguel Barbosa e all’esperto Bruno Saby, che sostituisce il compianto Colin McRae che avrebbe dovuto disputare l asua terza Dakar.

Qui potete scaricare la mappa del percorso, mentre qui si può consultare la entry list provvisoria.

Via | Dakar.com

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: