GP India F1, Webber: "Non accosto per nessuno"

mark webber

Mark Webber mette in chiaro la volontà di non cedere la posizione a Sebastian Vettel qualora si dovesse trovare davanti al compagno di squadra nel Gran Premio d’India di Formula 1. Anche se il tedesco, che governa la classifica iridata con un margine contenuto su Fernando Alonso, dispone di 63 punti di vantaggio nei suoi confronti, l’australiano della Red Bull non vuole cedere ad eventuali ordini di scuderia, perché con 100 punti a disposizione tutto può succedere.

Ancora –dice Webber- la matematica mi offre qualche possibilità, quindi non ho intenzione di alzare bandiera bianca. Se nell’appuntamento all’orizzonte mi dovessi trovare in testa, non accosterò per nessuno”.

Mark ammette però che il sogno iridato è una prospettiva molto labile per lui: “Vincere qualche gara potrebbe certamente aiutarmi, ma se Sebastian e Fernando giungeranno al traguardo come fanno normalmente sarà molto difficile erodere il loro margine. Più in generale, cedo che la Red Bull andrà bene anche in India”.

Via | Espnf1.com
Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: